Supercoppa: ecco le parole di Allegri in conferenza stampa

LaPresse/Daniele Badolato

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha appena concluso la conferenza stampa pre Juventus-Milan di Supercoppa

Domani pomeriggio Juventus e Milan si affronteranno a Doha per la conquista del primo trofeo di stagione, la Supercoppa.

L’allenatore dei bianconeri, Massimiliano Allegri, ha appena concluso la sua conferenza stampa pre match, ed eccone i punti salienti:

“L’umiltà ti porta a fare prestazioni migliori. Nelle finali, i valori si azzerano, soprattutto in Juve-Milan, dove ci sono sempre state partite molto equilibrate. L’ultima volta ci è andata male, altre volte abbiamo vinto, ma senza dominare. Ecco perché sarà una partita delicata”.

A proposito della formazione che il tecnico schiererà:

“Abbiamo passato una settimana dove Stephan e Pjanic avevano degli acciacchi. Tra oggi e domani deciderò la formazione anche in prospettiva supplementari. Stiamo abbastanza bene”.

Sulla deresponsabilizzazione dei rossoneri per il ritardo:

“Il ritardo del Milan ha deresponsabilizzato i rossoneri, che però saranno molto arrabbiati per vincere un trofeo. Il rischio, per noi, è quello di essere un pizzico presuntuosi, e questo non deve accadere. Stiamo centrando gli obiettivi del 2016. Domani non abbiamo possibilità di rivincita e dobbiamo fare una partita giusta per vincere.
Per il ritardo e per il fatto che ci diano per favoriti. A loro sarà aumentata la cattiveria e noi, per vincere, dovremo fare una partita tosta e da grande squadra”.

Sulla gara in campionato persa contro il Milan:

“Che non vanno fatti certi errori in difesa. Gli episodi decideranno questa finale ed ecco perché l’attenzione, l’umiltà e il rispetto dovranno essere al massimo”.

A proposito della Supercoppa persa contro il Napoli nel 2014:

“Era una partita vinta e gli errori ci sono costati cari”.

A proposito di Dybala:

“Devo decidere, devo valutare se gioca Pjanic o meno e può giocare anche Cuadrado. Così come ne possono giocare solo due”.

Sul suo collega ed avversario, Vincenzo Montella:

“Il Milan sta facendo grandi cose, che a inizio dell’anno nessuno si aspettava. Ha tanti giovani italiani in rosa ed ha un futuro importante. Noi siamo un po’ più esperti, ma non abbiamo perso la spensieratezza”.

Ed infine sull’astinenza da trofei del Milan:

“A maggior ragione dobbiamo essere ancora più bravi. Non avrei mai immaginato che quel trofeo fosse l’ultimo del Milan. Poi le cose sono cambiate e spero che i giocatori mi regalino un altra coppa”.

  15:17 22.12.16
Condividi
article
10062479
CalcioWeb
Supercoppa: ecco le parole di Allegri in conferenza stampa
Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha appena concluso la conferenza stampa pre Juventus-Milan di Supercoppa Domani pomeriggio Juventus e Milan si affronteranno a Doha per la conquista del primo trofeo di stagione, la Supercoppa. L’allenatore dei bianconeri, Massimiliano Allegri, ha appena concluso la sua conferenza stampa pre match, ed eccone i punti salienti: “L’umiltà
http://www.calcioweb.eu/2016/12/supercoppa-le-parole-allegri-conferenza-stampa/10062479/
2016-12-22 15:17:51
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/10/Allegri-2.jpg
allegri,Juventus,Milan,montella
Juventus
Torna alla Home