Suso a tutto campo: il rinnovo, il futuro di Bacca, la Supercoppa e il ricordo del Genoa

Suso (LaPresse/Spada)

Uno dei simboli di questo nuovo Milan è sicuramente Suso, vera spina nel fianco per le difese avversarie: lo spagnolo ha parlato a tutto campo a ‘Marca’

Il 2016 che si sta per concludere è stato un anno sicuramente positivo per Suso che è passato dall’esplosione al Genoa alla consacrazione con il Milan. Lo spagnolo ha ripercorso il suo anno e ha svelato i due sogni per il 2017 in un’intervista a ‘Marca’: “La qualificazione in Champions con il Milan e una convocazione, anche solo una pre-chiamata, con la nazionale spagnola”.

Il ricordo della Supercoppa è ancora fresco: “Con la Juve era un’occasione d’oro per vincere un trofeo. E’ andata per il meglio, e abbiamo giocato anche molto meglio di loro”. Per me è il primo titolo a livello di club: la medaglia profuma di gloria. La squadra aveva passato cinque anni senza vincere nulla, essere in grado di battere la Juve è stato meglio dell’impossibile”.

Suso (LaPresse)
Suso (LaPresse)

Suso non dimentica il periodo passato al Genoa con Gasperini: “Lui mi ha dato la fiducia – ricorda -. Arrivavo da un momento difficile, dove non giocavo. Ha saputo prendere il meglio da me. Nessuno sapeva quello che potevo essere o quali fossero le mie potenzialità. In quei sei mesi si è visto che potevo giocare ad un buon livello e fare buone cose. Lo sto dimostrando in quest’inizio a Milano”.

Parlando di Vincenzo Montella l’esterno rossonero spiega: “E’ un tecnico alla spagnola. E’ un allenatore che non ha paura di puntare sui giovani, lo sta dimostrando con i fatti. Gli piace giocare con la palla, ama avere un’idea di gioco, cerca sempre di avere il controllo della palla”.

Con Galliani si è già cominciato a parlare di rinnovo: “Con Galliani abbiamo parlato per due settimane del rinnovo: rimangono due o tre punti da vedere, ma credo che non ci sarà nessun problema. Per ora non voglio nient’altro”.

Bacca (Foto LaPresse/Spada)
Bacca (Foto LaPresse/Spada)

Suso infine non ha più parole per definire Donnarumma:  “E’ davvero molto forte. Colpisce vedere un giocatore così giovane ma così bravo alla sua età. Ogni volta che lo vedo dico: ‘E’ troppo forte’. E’ un animale”. Poi svela il futuro di Bacca: “Credo che resterà, glielo chiedo e mi dice che è molto felice, lo vedo felice, perciò dico di sì. Sappiamo però che nel calcio tutto cambia da un momento all’altro. Per noi è meglio che non si muova”.

  10:35 27.12.16
Condividi
article
10063506
CalcioWeb
Suso a tutto campo: il rinnovo, il futuro di Bacca, la Supercoppa e il ricordo del Genoa
Uno dei simboli di questo nuovo Milan è sicuramente Suso, vera spina nel fianco per le difese avversarie: lo spagnolo ha parlato a tutto campo a ‘Marca’ Il 2016 che si sta per concludere è stato un anno sicuramente positivo per Suso che è passato dall’esplosione al Genoa alla consacrazione con il Milan. Lo spagnolo
http://www.calcioweb.eu/2016/12/suso-campo-rinnovo-futuro-bacca-la-supercoppa-ricordo-del-genoa/10063506/
2016-12-27 10:35:40
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/12/MILAN-ATALANTA-9.jpg
Milan,suso
Milan
Torna alla Home