Il Var delle polemiche: il Real Madrid non gradisce affatto

A quanto pare il Var non è andato giù al Real Madrid: alla prima prova pratica d'alto livello già c'è chi storce il naso, da Modric a Zidane

Morata (LaPresse/EFE)

“Alla fine abbiamo ottenuto quello che volevamo, la vittoria e la finale, ma non e’ stato facile”. Zinedine Zidane non sembra particolarmente soddisfatto della prestazione del suo Real Madrid nella semifinale con il Club America, ma quel che conta e’ vincere il Mondiale e la sua squadra ha fatto quello che doveva fare. “Il primo tempo e’ stato difficile, il terreno di gioco era duro, non facevamo girare bene la palla, ma nella ripresa e’ andata meglio – ha proseguito il tecnico dei campioni d’Europa -. Volevamo chiudere la partita, ci siamo riusciti soltanto alla fine. Adesso abbiamo la partita piu’ importante, noi vogliamo portare a casa questo trofeo e per farlo dobbiamo riposare bene e vincere la finale di domenica”. L’avversario sara’ inedito, a sfidare i “blancos” ci saranno i giapponesi del Kashima Antlers. “Sappiamo chi andiamo ad affrontare perche’ abbiamo studiato tutte le possibili avversarie. Ora dobbiamo recuperare le energie e concentrarci sul Kashima. Il percorso per arrivare fin qui e’ stato lungo, manca l’ultima tappa, siamo preparati e molto carichi, daremo tutto per vincere il Mondiale. Gli avversari? Non c’e’ un giocatore speciale, c’e’ una squadra giapponese di fronte che non ci rendera’ la vita facile, ma cureremo ogni dettaglio e i ragazzi si prepareranno da grandi professionisti quali sono”. Il gol che ha sbloccato il risultato e che ha messo la partita in discesa porta la firma di Karim Benzema, un giocatore che Zidane ha sempre difeso a spada tratta e che oggi ha definito il suo allenatore “un fratello oltre che un esempio”.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

“Sono felice per Karim e gli faccio i complimenti per il gol – spiega Zidane -. A me non ha detto nulla, ma sono contento perche’ e’ sempre importante che un attaccante faccia gol e anche Cristiano Ronaldo ha segnato. L’abbraccio con Benzema? Eravamo contenti per la vittoria, ma ancora ci manca una partita da vincere per completare la missione”. Zidane parla anche della Var. “Dobbiamo ancora adattarci, capire cosa vuole la Fifa, io ho la mia idea, ma per adesso dico che in occasione del gol di Ronaldo si e’ creata tanta confusione – spiega Zizou -. La tecnologia serve per migliorare, ma secondo me non c’e’ assoluta chiarezza come dimostra l’episodio di oggi anche se alla fine il gol di Ronaldo, che non era in fuorigioco, e’ stato giustamente convalidato”. (ITALPRESS).

La Var e lo sfogo di Modric

Si crea un sacco di confusione – le parole di Modric riportate da Sportmediaset – È una cosa nuova, non mi piace. Crea, ripeto, solo un sacco di confusione e mi auguro che questa regola non vada avanti. Per me non è calcio e non mi piace. Dobbiamo concentrarci sul gioco, nel nostro calcio e vedere cosa succede. La prima sensazione non è buona”.

  16:33 15.12.16
Condividi
article
10060400
CalcioWeb
Il Var delle polemiche: il Real Madrid non gradisce affatto
“Alla fine abbiamo ottenuto quello che volevamo, la vittoria e la finale, ma non e’ stato facile”. Zinedine Zidane non sembra particolarmente soddisfatto della prestazione del suo Real Madrid nella semifinale con il Club America, ma quel che conta e’ vincere il Mondiale e la sua squadra ha fatto quello che doveva fare. “Il primo
http://www.calcioweb.eu/2016/12/var-delle-polemiche-real-madrid-non-gradisce-affatto/10060400/
2016-12-15 16:33:12
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/10/small_161002-192432_to021016efe_0525.jpg
News
Torna alla Home