Bayern Monaco, Hoeness deciso: “Multa per chi non parlerà tedesco”

Multa per chiunque, all'interno dello spogliatoio del Bayern Monaco, non parlerà il tedesco: è questa la regola che vuole introdurre il presidente Hoeness

Uli Hoeness, tornato in sella alla presidenza del Bayern Monaco dopo il periodo vissuto in carcere per evasione fiscale, ha intenzione di introdurre una nuova regola all’interno dello spogliatoio bavarese: sanzioni pecuniarie a chi non parlerà tedesco. “Il fattore linguistico deve unire e non dividere una squadra, non è un bene che si parli un misto di inglese, francese e spagnolo. E’ una cosa negativa che qualcuno non possa partecipare, ad esempio, ad un determinato discorso. Quella che voglio fare è una cosa molto semplice, chi non parla tedesco verrà multato“: sono queste le parole che Hoeness ha rilasciato alla Bild, a voler sottolineare come sia particolarmente deciso a percorrere questa strada.

  21:09 04.01.17
Condividi
article
10065211
CalcioWeb
Bayern Monaco, Hoeness deciso: “Multa per chi non parlerà tedesco”
Uli Hoeness, tornato in sella alla presidenza del Bayern Monaco dopo il periodo vissuto in carcere per evasione fiscale, ha intenzione di introdurre una nuova regola all’interno dello spogliatoio bavarese: sanzioni pecuniarie a chi non parlerà tedesco. “Il fattore linguistico deve unire e non dividere una squadra, non è un bene che si parli un misto
http://www.calcioweb.eu/2017/01/bayern-monaco-hoeness-deciso-multa-per-chi-non-parlera-tedesco/10065211/
2017-01-04 21:09:16
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2014/03/Uli-Hoeness.jpg
hoeness
Mondo
Torna alla Home