Coppa Italia, Juventus ai quarti a fatica: l’Atalanta fa soffrire i bianconeri

LaPresse/Fabio Ferrari

La Juventus supera l'Atalanta e si aggiudica il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia: 3-2 il risultato finale, fatica per i bianconeri

E’ la Juventus la terza la squadra a superare gli ottavi di finale di Coppa Italia: ne fa le spese l’Atalanta, sconfitta allo Stadium con il risultato di 3-2. A firmare il successo dei bianconeri sono stati Dybala, Mandzukic e Pjanic su rigore, di Konko e Latte Lath le segnature ospiti. E’ stata una partita gestita non bene dai padroni di casa, a prescindere dal passaggio del turno. Dopo un primo tempo letteralmente dominato, chiuso sul doppio vantaggio, nella ripresa la Juve è andata nel pallone più di una volta, facendosi parzialmente rimontare in ben due occasioni, con distrazioni difensive che, senza dubbio, verranno duramente rimproverate da Allegri. All’Atalanta va dato atto di averci creduto fino in fondo, nonostante l’entità della rivale, e di aver sfiorato l’impresa.

Il vantaggio juventino è arrivato al 22′, grazie ad un missile terra aria di Dybala che ha letteralmente fulminato Berisha: traversone dall’out sinistro di un ritrovato Asamoah, sponda da manuale di Mandzukic e conclusione chirurgica dell’argentino. Che, al 34′, ha ricambiato il favore al croato servendogli la palla del raddoppio. La reazione dei ragazzi di Gasperini, quando i giochi sembravano definitivamente chiusi, si è palesata nella ripresa, grazie soprattutto ai correttivi tattici che il tecnico ha tentato di apportare nella ripresa. Molto importante, a tal proposito, l’ingresso in campo di Konko abile, al 72′, a firmare il goal che ha riaperto la partita, con un conclusione imprendibile in area di rigore. Al 75′, però, un ingenuo fallo commesso da D’Alessandro ai danni di Lichtsteiner ha consentito a Pjanic di firmare, su rigore, il terzo punto dai padroni di casa. Tutto chiuso? No, perché, all’81’, Latte Lath, giovanissimo classe 1999, ha bruciato sul tempo proprio Lichtsteiner e trafitto la porta difesa da Neto. Il risultato, da lì in po, non è più cambiato. Da segnalare, tra le altre cose, il ritorno di Pjaca, assente da quasi tre mesi, che a secondo tempo inoltrato ha preso il posto di Dybala, per distacco man of the match. La Juventus conquista così l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia, raggiungendo Napoli e Fiorentina.

  22:37 11.01.17
Condividi
article
10067329
CalcioWeb
Coppa Italia, Juventus ai quarti a fatica: l’Atalanta fa soffrire i bianconeri
E’ la Juventus la terza la squadra a superare gli ottavi di finale di Coppa Italia: ne fa le spese l’Atalanta, sconfitta allo Stadium con il risultato di 3-2. A firmare il successo dei bianconeri sono stati Dybala, Mandzukic e Pjanic su rigore, di Konko e Latte Lath le segnature ospiti. E’ stata una partita gestita
http://www.calcioweb.eu/2017/01/coppa-italia-juventus-ai-quarti-a-fatica-latalanta-fa-soffrire-i-bianconeri/10067329/
2017-01-11 22:37:58
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/01/16971821_small.jpg
atalanta,Juventus
Atalanta
Torna alla Home