Icardi a tutto campo: dal progetto Suning al futuro passando per Gagliardini

Icardi (Foto LaPresse/Spada)

Mauro Icardi si è raccontato a tutto campo ai microfoni della ‘Gazzetta dello Sport’ toccando diversi argomenti: grande elogio a Suning

In una lunga intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, Mauro Icardi ha toccato diversi argomenti a cominciare dal progetto Suning:Se si percepisce la grandezza del progetto di Suning? Sì, chiaramente. Ed è emozionante sentirsi così coinvolto. L’obiettivo della proprietà è quella di tornare in Champions, il torneo che compete all’Inter e che ti offre la miglior visibilità mondiale. D’altronde è la storia nerazzurra che lo dice. Con Moratti è stato così, con il presidente Thohir c’era l’intenzione e adesso con la famiglia Zhang arriverà un ulteriore rilancio. Il progetto di riportare il club ai vertici si basa sulla grande passione e sulla grande voglia di Suning“.

Sui nuovi acquisti: “Ogni acquisto è sempre ben accetto nella famiglia interista. La proprietà intende portare a Milano giocatori fantastici che aiuteranno tutti a scalare le posizioni della classifica e ad andare avanti in Europa”.

“Però noi calciatori dobbiamo restare concentrati, pensare al campo, tenere il gruppo unito per portare la squadra al terzo posto quest’anno. Così aiuteremo Suning nell’ambizioso progetto di riportare l’Inter in cima all’Italia prima e all’Europa poi”.

Gabigol-Inter (LaPresse/Spada)
Gabigol-Inter (LaPresse/Spada)

Su Gabigol:  “E’ normale che la gente si attendesse di più da lui, si era creata un’immensa aspettativa quando è arrivato in estate. Però il calcio italiano non guarda tanto i giovani, chiede subito risposte. Invece lui ha bisogno di tempo per lavorare e lo sta facendo molto bene ogni giorno. La differenza con me? Ma per me è diverso. Io sono cresciuto calcisticamente in Italia, la mia carriera l’ho costruita qui. Per Gabriel invece è diverso, è tutto diverso. La differenza tra me e lui sta in questo”.

Su Gagliardini: “Se lo conosco? Non di persona, l’ho visto giocare. Se dovesse arrivare, sarà il benvenuto, lo accoglieremo davvero volentieri. Sarebbe un altro fratello nerazzurro”.

Infine Icardi parla dei sogni e delle speranze per il futuro in nerazzurro: “Tra dieci anni con qualche scudetto e Champions sul comodino? Me lo auguro davvero di poter alzare tanti trofei con la maglia dell’Inter. Mi auguro anche di poterlo fare in meno di dieci anni. Quando ho deciso di venire all’Inter l’ho fatto perché sono interista e perché volevo vincere tanto con questa maglia. Quindi sì, mi vedo con qualche scudetto e almeno una Champions. Lo scudetto? Si lavora per questo, per accorciare la distanza dalla Juve che ha vinto gli ultimi 5 campionati. L’obiettivo della società e della squadra è quello”.

  08:32 05.01.17
Condividi
article
10065281
CalcioWeb
Icardi a tutto campo: dal progetto Suning al futuro passando per Gagliardini
Mauro Icardi si è raccontato a tutto campo ai microfoni della ‘Gazzetta dello Sport’ toccando diversi argomenti: grande elogio a Suning In una lunga intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, Mauro Icardi ha toccato diversi argomenti a cominciare dal progetto Suning: “Se si percepisce la grandezza del progetto di Suning? Sì, chiaramente. Ed è emozionante sentirsi
http://www.calcioweb.eu/2017/01/icardi-campo-dal-progetto-suning-al-futuro-passando-gagliardini/10065281/
2017-01-05 08:32:38
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/10/Inter-2.jpg
icardi,Inter,suning
Inter
Torna alla Home