Marotta a tutto campo: da Caldara al futuro di Benatia, passando per lo sfogo di Allegri a Doha

Marotta (LaPresse/Daniele Badolato)

Beppe Marotta ha svelato le mosse della Juventus del futuro per il reparto difensivo: “Caldara rimarrà all’Atalanta fino al 2018, Benatia sarà riscattato”

L’Inter di Suning comincia ad investire per tornare grande a livello nazionale ed internazionale. L’acquisto di Gagliardini è la prova di come i nerazzurri vogliano insidiare la Juventus ma Marotta non sembra preoccupato, come rivela ai microfoni della ‘Gazzetta dello Sport’:

L’equazione ‘chi più spende più vince’ non esiste e spesso è stata disattesa. E’ importante creare un modello di riferimento e la Juve ce l’ha sia sportivo che imprenditoriale. Abbiamo vinto con il modello che conta più dei soldi. Non ci preoccupa che l’Inter punti ai giovani italiani. Noi continuiamo a monitorare, in ogni caso non conta la capacità del management ma il valore del brand. In questo momento sono i giocatori che vogliono venire da noi, tanti e buoni ma non possiamo prenderli tutti…”.

Caldara (LaPresse/Spada)
Caldara (LaPresse/Spada)

In attesa di vedere se oltre a Rincon a centrocampo arriverà qualcun altro, Marotta ha svelato i piani futuri della Juventus per ciò che concerne il reparto difensivo: “Siamo in fase di conclusione per Caldara, quindi di acquisti ne abbiamo già fatti due. Gennaio serve anche per lavorare per il futuro, qualche contatto lo avremo per giocatori che oggi non sono trasferibili.

Caldara l’abbiamo preso perché è funzionale al nostro modello, visto che in difesa abbiamo grandi professionisti ma datati e dobbiamo pensare al futuro. Lo lasceremo in prestito per altri sei mesi e probabilmente anche l’anno prossimo visto che in difesa siamo a posto, abbiamo Benatia che probabilmente verrà riscattato“.

Infine sullo sfogo di Allegri a Doha, l’ad bianconero dichiara: “Ne ho visti tanti di allenatori arrabbiati a fine partita, anche lui. Cataloghiamolo come sfogo adrenalinico. Calci nel sedere non ne abbiamo dati, abbiamo perso per un rigore, non vedo come si possano rimproverare giocatori che ci hanno regalato tante soddisfazioni: siamo campioni d’inverno e primi nel girone di Champions. Perdere una partita è super giustificabile, certo che la Juve è abituata a vincere più che a perdere e rimane il rammarico”.

  11:56 04.01.17
Condividi
article
10065050
CalcioWeb
Marotta a tutto campo: da Caldara al futuro di Benatia, passando per lo sfogo di Allegri a Doha
Beppe Marotta ha svelato le mosse della Juventus del futuro per il reparto difensivo: “Caldara rimarrà all’Atalanta fino al 2018, Benatia sarà riscattato” L’Inter di Suning comincia ad investire per tornare grande a livello nazionale ed internazionale. L’acquisto di Gagliardini è la prova di come i nerazzurri vogliano insidiare la Juventus ma Marotta non sembra
http://www.calcioweb.eu/2017/01/marotta-campo-caldara-al-futuro-benatia-passando-lo-sfogo-allegri-doha/10065050/
2017-01-04 11:56:24
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/11/Marotta.jpg
benatia,Caldara,Juventus,marotta
Juventus
Torna alla Home