Roma, Spalletti: “Sono un professionista, potrei allenare la Juventus”

Spalletti (LaPresse/Marco Alpozzi)

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa della partita che la Roma affronterà domani pomeriggio in trasferta contro il Genoa di Juric

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa prima della partita che domani la Roma affronterà a Genova contro i rossoblu di Ivan Juric.

Ecco i passaggi principali della conferenza tenuta poco fa dal tecnico toscano e riportati da Tuttomercatoweb.com:

“Florenzi prosegu il recupero, Vermaelen accusa un risentimento rischioso, quindi starà fuori. Totti lavorerà in solitaria oggi, poi vedremo se portarlo a Genova, oppure no”.

Cosa, in particolare, la preoccupa del Genoa?
“Juric sta proseguendo nel progetto iniziato con Gasperini. Sono bravi ad adattarsi in base all’avversario, con un modo di giocare che stimola il proprio pubblico. L’ambiente inoltre è molto caldo”.

Giocare durante il periodo natalizio: favorevole?
“Penso che sia più una questione di stadi. I nostri impianti sono insufficienti dal punto di vista della comodità per i tifosi. In Italia bisogna migliorare da questo punto di vista, siamo ancora troppo indietro. Gli americani ci insegnano qualcosa in questo senso, noi dobbiamo rispettare le famiglie che vogliono venire allo stadio. Un cinese o un giapponese non guarda il campionato italiano, ma la Premier League, per esempio. In base alla partecipazione del pubblico si avrà un seguito, o meno, dall’estero. Il tifo presente allo stadio deve esserci, ma dipenderà dallo stadio. Noi dobbiamo fare gli stadi. Speriamo il prima possibile quello della Roma, così anche le altre società saranno motivate”.

Come sta Manolas?
“Non è al 100%. Vedremo se verrà a Genova oppure no. Lo valuterò io come e se utilizzarlo. Per il momento sembra che non ci siano peggioramenti dal punto di vista fisico. Quindi credo possa venire con noi”.

Capitolo mercato: ha paura di perdere qualche big a gennaio?
“Sul mercato si può dire di tutto e di più. Dovremmo fare chiarezza, soprattutto per rispetto nei confronti degli sportivi della Roma. Per quanto mi riguarda, il mercato potrebbe anche non esserci, questa è la squadra che ho scelto in estate. E mi va bene così. Poi, qualora ci fossero delle necessità come la partenza di Salah per la Coppa d’Africa, si potrebbe intervenire. Massara sta valutando attentamente come potremmo inserirci. Bisogna tener conto dell’aspetto economico, i nomi sono quelli che circolano. Come Feghouli, per esempio. Lo sapete”.

Con il mercato, Juventus e Napoli sono diventate ancor più forti?
“Rincon e Pavoletti sono giocatori scelti. Il primo piaceva anche a noi, quindi sono due squadre oggi più forti. Ma siamo forti anche noi, questo è certo”.

Da quando è arrivato, soddisfatto del progetto portato avanti finora?
“Tutto è filato liscio. Non mi piaceva l’andazzo che stava prendendo la Roma prima. E da appassionato giallorosso mi dispiaceva tutto questo. Sono felice di essere tornato. Tornando al mercato, io non ho chiesto nulla: non vorrei cessioni e acquisti, la rosa attuale mi piaceva. Se non vinco devo far posto a un altro allenatore, anche perché i giocatori sono forti”.

Allenerebbe la Juventus in futuro?
“Io sono un professionista, questo è il mio lavoro. Potrei allenare qualunque squadra, anche Inter, Juventus, Fiorentina e le altre…”.

Infine sulla trattativa che riguarda Sofiane Feghouli:

“Stiamo lavorando per Feghouli”.

  13:20 07.01.17
Condividi
article
10065898
CalcioWeb
Roma, Spalletti: “Sono un professionista, potrei allenare la Juventus”
Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa della partita che la Roma affronterà domani pomeriggio in trasferta contro il Genoa di Juric Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa prima della partita che domani la Roma affronterà a Genova contro i rossoblu di Ivan Juric. Ecco i passaggi principali della conferenza tenuta poco fa dal tecnico toscano
http://www.calcioweb.eu/2017/01/roma-spalletti-un-professionista-potrei-allenare-la-juventus/10065898/
2017-01-07 13:20:05
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/12/JUVE-ROMA-3.jpg
feghouli,Roma,spalletti
News
Torna alla Home