Da ex calciatori a grandi allenatori: il boom di stelle in Premier League

E’ un momento d’oro per Antonio Conte con il Chelsea in testa alla classifica di Premier League. Come lui molti ex calciatori vedono nel campionato inglese un ottimo trampolino di lancio o solo una conferma.

La classifica della Premier League quest’anno non potrebbe essere più bella, con il Chelsea di Antonio Conte in testa e dietro di lui un gruppetto di cinque pronte a darsi battaglia per i rispettivi obiettivi. Oltre la classifica quest’anno la Premier offre una lista di nomi di ex calciatori che adesso siedono motivati, più che mai, sulle panchine inglesi. Allenatori del presente e del futuro che hanno scelto il massimo campionato inglese per lanciarsi, rilanciarsi o solo affermarsi. Al momento l’anti-Chelsea sembra essere il Liverpool di Klopp, ex bandiera dell Magonza dal 1990 al 2001 ed in grado di tenere botto alla tredici vittorie consecutive ottenute dai Blues e piazzarsi solo cinque punti più dietro al secondo posto. La Premier League si sa è di gran lunga il campionato più ricco del mondo con i ricavi del torneo inglese che aumentano in modo considerevole anno dopo anno. Una meta prestigiosa non solo dal punto di vista economico ma anche per lo spettacolo ed il fascino del campionato più antico al mondo, suggestivo e divertente con molti top club e squadre competitive a livello internazionale.koeman Il calcio inglese gode di sfide ricche di fascino e tradizione, le cui storie ormai attirano appassionati e tifosi da tutto il mondo, facile comprendere il perché quasi tutti i migliori tecnici del mondo vogliano oggi allenare in Inghilterra così come ex calciatori protagonisti sui campi da calcio tra gli anni 80 e 90 e adesso chiamati a guidare club d’oltre manica. Il professore Arsene Wenger giocatore dello Strasburgo tra il 1975 ed il 1981, laureato in ingegneria all’Università di Strasburgo (Francia) e con una laurea specialistica in economia è il veterano della Premier allenando l’Arsenal dal lontano 1996. Così come una vecchia conoscenza del massimo campionato inglese è Alan Pardew, ex centrocampista di Crystal Palace e Charlton in lotta salvezza proprio delle eagles del borgo di Croydon. Ronald Koeman, attuale tecnico dell’Everton, sta disputando più di un discreto campionato con un settimo posto niente male;viene ricordato anche in Italia (tristemente dai tifosi blucerchiati) come  Rambo per il tiro potentissimo, campione d’Europa con l’Olanda nel 1988 e siglando 253 gol (record assoluto per un difensore). Ha militato nel Barcelona tra fine anni ’80 e inizio anni ’90; suo il gol su punizione in finale di Coppa dei Campioni del 1991-1992 proprio contro la Sampdoria.

La Premier League non si ferma mai e anche quest’anno ci ha accompagnato durante le feste natalizie con il tradizionale Boxing Day di Santo Stefano. Leslie Mark Hughes tecnico dello Stoke è il gallese ed ex centravanti che i tifosi del Manchester United ricordano benissimo quando nel 1988, con la squadra allenata da Alex Ferguson conquistò due campionati, altrettante FA Cup, una League Cup e la Coppa delle Coppe del 1991. Oltre ad Antonio Conte però ci sono altri due allenatori tricolore che stanno provando a migliorare i risultati finora ottenuti.15781165_1128825407216159_2155624455927571319_n Il primo è  Claudio Ranieri che lo scorso anno è riuscito a regalare un sogno al suo Leicester, compiendo un’impresa unica nella storia del club; l’altro Walter Mazzarri che tra alti e bassi è riuscito comunque ad accontentare le aspettative del Watford conquistando la decima posizione in graduatoria. Da giocatore ha difeso i colori di Reggiana, Empoli, Licata, Modena, Nola, Esperia, Acireale e Sassari Torres. Da allenatore ricordiamo il grande miracolo con la Reggina nella stagione 2006-07, (la salvezza con 15 punti di penalizzazione) e gli anni del rilancio del Napoli e la sfortunata sfida come allenatore dell’Inter.
Lo Swansea ha esonerato Francesco Guidolin proprio nel giorno del suo 61 esimo compleanno, lo scorso 3 ottobre. Eddie Howe meglio noto come Eddie ex calciatore e attuale tecnico del Bournemouth è solo uno dei tatni ex calciatori che conoscono bene la Premier. Mauricio Pochettino ex calciatore argentino di Espanyol, Paris st Germain e dal 2014 allenatore di un Tottenham che riesce a mantenersi a ridosso delle big. Pep Guardiola lo conosciamo tutti e siamo in attesa di osservare l’operato dell’allenatore più corteggiato degli ultimi anni così come i colleghi Mourinho ed il croato Slaven Bilic alla guida degli Hammers.

  22:10 03.01.17
Condividi
article
10064676
CalcioWeb
Da ex calciatori a grandi allenatori: il boom di stelle in Premier League
E’ un momento d’oro per Antonio Conte con il Chelsea in testa alla classifica di Premier League. Come lui molti ex calciatori vedono nel campionato inglese un ottimo trampolino di lancio o solo una conferma. La classifica della Premier League quest’anno non potrebbe essere più bella, con il Chelsea di Antonio Conte in testa e
http://www.calcioweb.eu/2017/01/sa-ex-calciatori-a-grandi-allenatori-boom-di-stelle-in-premier/10064676/
2017-01-03 22:10:14
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/01/15781165_1128825407216159_2155624455927571319_n.jpg
allenatori Premier,ex calciatori
Mondo
Torna alla Home