Torreira massacrato sui social, ma in realtà non ha tutti i torti…

Il centrocampista della Sampdoria Torreira è finito nel mirino di alcuni tifosi per le dichiarazioni rilasciate dal suo agente: Ferrero furioso, i supporters anche

Torreira (LaPresse/Valerio Andreani)

Il centrocampista della Sampdoria Torreira, è al centro di un vero e proprio caso di mercato, con tanto di schermaglie dialettiche tra la proprietà ed il suo agente.“Ha un contratto con noi fino al 2020. Abbiamo parlato con l’agente, gli abbiamo offerto un aumento ma al suo procuratore non sta bene. Quindi che vi posso dire? Salutatemi Betancourt”. Queste le parole piccate di Ferrero alla Gazzetta dello Sport, in risposta ad alcune punzecchiature dello stesso Betancourt.

L’agente di Torreira infatti, ha più volte rilasciato interviste nelle quali ha minacciato l’addio, accostando il proprio calciatore alla Roma, squadra interessata al cartellino del regista. Proprio tale atteggiamento non è mai andato giù ai tifosi doriani, i quali si sono scatenati contro Torreira sui social network. “Va lasciato in panchina a marcire sino al 2020, data della scadenza”, questo il tenore dei messaggi più frequenti all’indirizzo del calciatore. In realtà però, vogliamo spezzare una lancia in favore del centrocampista. Questa della ‘pressione mediatica’ per ottenere un rinnovo, è ormai una pratica molto usata dagli agenti. Giusta o sbagliata? Non entriamo nel merito di tale “scelta”, ma fatto sta che è diventata una cosa normale, non va crocifisso Torreira per tutto ciò. Inoltre è sempre stato l’agente ad essere molto esplicito, il ragazzo invece ha sempre dichiarato d’essere concentrato sulla Samp. A questo va aggiunto il dato relativo al suo contratto, 200 mila euro annui, certamente inferiore al suo valore se rapportato agli altri calciatori in rosa. Di seguito il dato degli stipendi in casa Sampdoria, di certo Torreira ha le sue ragioni, nel frattempo continua a giocare e lottare per la maglia. Forse un rinnovo a cifre adeguate lo meriterebbe eccome…

LaPresse/Valerio Andreani
LaPresse/Valerio Andreani

Sampdoria: il dettaglio degli stipendi

Quagliarella 1,2 milioni (scadenza 2017)
Barreto 1,2 (2018)
Praet 1,1 (2021)
Silvestre 1,1 (2017)
Cigarini 0,9 (2019)
Alvarez 0,9 (2019)
Viviano 0,9 (2021)
Muriel 0,9 (2019)
Djuricic 0,85 (2017)
Sala 0,8 (2020)
Palombo 0,8 (2018)
Dodò 0,8 (2021)
Cassano 0,75 (2017)
Bruno Fernandes 0,7 (2021)
Budimir 0,5 (2021)
Linetty 0,5 (2021)
Krajnc 0,45 (2017)
Schick 0,4 (2021)
Pavlovic 0,4 (2018)
Regini 0,35 (2020)
Skriniar 0,22 (2020)
Puggioni 0,2 (2018)
Torreira 0,2 (2020)
Eramo 0,2 (2017)
Pedro Pereira 0,18 (2018)
Carbonero 0,1 (2017)
Tozzo 0,06 (2018)
Krapikas 0,018 (2017)

  10:07 09.01.17
Condividi
article
10066521
CalcioWeb
Torreira massacrato sui social, ma in realtà non ha tutti i torti…
Il centrocampista della Sampdoria Torreira, è al centro di un vero e proprio caso di mercato, con tanto di schermaglie dialettiche tra la proprietà ed il suo agente.“Ha un contratto con noi fino al 2020. Abbiamo parlato con l’agente, gli abbiamo offerto un aumento ma al suo procuratore non sta bene. Quindi che vi posso
http://www.calcioweb.eu/2017/01/torreira-massacrato-sui-social-realta-non-tutti-torti/10066521/
2017-01-09 10:07:15
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/09/small_160831-154454_To300816Spo_1040.jpg
News
Torna alla Home