Panico nel primo giorno della Vuelta, allarme attentato a Nimes: tutti i dettagli

Panico nel primo giorno della Vuelta - La stazione della città è stata evacuata in seguito alla segnalazione di tre uomini armati

Panico nel primo giorno della Vuelta – L’ultimo attentato di Barcellona lo ha confermato, il terrorismo di matrice islamica può colpire in qualsiasi momento, e nella maniera più inaspettata. L’obiettivo è creare il panico soprattutto nelle occasioni di grande aggregazione, coinvolgendo anche il mondo dello sport. L’ultimo episodio da registrare è relativo a questa sera in Francia, e per la precisione a Nimes, città francese della Camargue che ha ospitato la partenza della Vuelta. Come riportato da ‘Sportmediaset.it’, la stazione della città è stata evacuata in seguito alla segnalazione di tre uomini armati scesi da un treno proveniente da Parigi. Inizialmente si era parlato anche di una sparatoria, poi smentita dal prefetto della regione di Gard.

Panico nel primo giorno della Vuelta, allarme attentato a Nimes: tutti i dettagli

Panico nel primo giorno della Vuelta – La stazione è stata evacuata alle 21:15 e al momento la polizia francese ha arrestato una persona. Altre due persone, forse armate, sarebbero invece in fuga. Il tutto è avvenuto a 500 metri dalla sala stampa della corsa ciclistica dove i giornalisti sarebbero rimasti barricati. Passando invece a quanto filtra dalla Spagna, tre persone armate sarebbero scese da un treno in arrivo da Parigi e avrebbero esploso dei colpi in stazione creando il panico generale. Ma al momento nessun media parla di morti o feriti. Infine sempre la Prefettura di Gard, attraverso il proprio profilo twitter, ha comunicato alle ore 22:40 che la situazione sta lentamente tornando alla normalità. Ancora non è chiaro se vi siano davvero due uomini in fuga, staremo a vedere.

  23:21 19.08.17
Condividi
article
10136574
CalcioWeb
Panico nel primo giorno della Vuelta, allarme attentato a Nimes: tutti i dettagli
Panico nel primo giorno della Vuelta – L’ultimo attentato di Barcellona lo ha confermato, il terrorismo di matrice islamica può colpire in qualsiasi momento, e nella maniera più inaspettata. L’obiettivo è creare il panico soprattutto nelle occasioni di grande aggregazione, coinvolgendo anche il mondo dello sport. L’ultimo episodio da registrare è relativo a questa sera
http://www.calcioweb.eu/2017/08/panico-nel-primo-giorno-della-vuelta-allarme-attentato-nimes-tutti-dettagli/10136574/
2017-08-19 23:21:27
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2015/11/polizia-inglese.jpg
vuelta
Altri Sport
Torna alla Home