Il post-Ventura si chiama Ancelotti: le parole di “Carletto” e dell’assistente Ciaschini

Carlo Ancelotti potrebbe essere il prossimo allenatore della Nazionale italiana, il post-Ventura sembra avere una direzione chiara

Ancelotti - LaPresse/Reuters

Il post-Ventura è già iniziato. Nonostante manchino le dimissioni, si parla già di colui il quale potrebbe essere scelto come Ct della Nazionale italiana per le prossime uscite azzurre. Il nome più gradito ai tifosi è quello di Carlo Ancelotti, uno dei tecnici italiani più vincenti di sempre. Senz’altro sarebbe una soluzione eccellente per la nostra ‘povera’ Nazionale, ma restano dei dubbi attorno a tale soluzione, in primis le dichiarazioni di pochi giorni fa dello stesso Carletto. “Preferisco i club – ha dichiarato alla Gazzetta dello sport -, sarà così fino a quando avrò voglia di stare sul campo tutti i giorni. Poi potrei accettare l’azzurro, se mi volessero. Anche se, come ora, altre nazionali potrebbero avere tasso tecnico superiore al nostro”.

LaPresse/Reuters

Una porta non totalmente chiusa quella di Ancelotti. Oggi ha parlato anche un suo assistente a Radio CRC. Giorgio Ciaschini ha rivelato come il buon Carletto abbia le carte in regola per rivoluzionare la Nazionale: “Ancelotti ct dell’Italia? Lui ha ancora una grande voglia di club e quindi di lavorare tutta la settimana e questo è il limite tra la Nazionale e la sua scelta. Uno dei problemi avuti da Ventura nel suo lavoro al di là del valore dei giocatori, è il fatto di non poterli plasmare settimanalmente. Così come Sarri, c’è bisogno di allenarli sempre. Non so cosa pensi Ancelotti in merito, non l’ho sentito. Avvicinamento dalla FIGC? Carlo risolverebbe tanti problemi, ma non si può improvvisare: si parla sempre di determinazione, ma in campo ci vanno i valori e questi vanno programmati nel tempo. I giocatori sono quasi gli stessi che aveva Conte all’Europeo: non giudico Ventura, ma il valore di un giocatore si esprime se posto nella condizione migliore per farlo”. Insomma, la strada sembra tracciata, resta da capire la volontà di Ancelotti in merito all’incarico azzurro.

  16:51 14.11.17
Condividi
article
10160571
CalcioWeb
Il post-Ventura si chiama Ancelotti: le parole di “Carletto” e dell’assistente Ciaschini
Il post-Ventura è già iniziato. Nonostante manchino le dimissioni, si parla già di colui il quale potrebbe essere scelto come Ct della Nazionale italiana per le prossime uscite azzurre. Il nome più gradito ai tifosi è quello di Carlo Ancelotti, uno dei tecnici italiani più vincenti di sempre. Senz’altro sarebbe una soluzione eccellente per la
http://www.calcioweb.eu/2017/11/ancelotti-nazionale-ventura/10160571/
2017-11-14 16:51:12
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/08/BORUSSIA-BAYERN-12.jpg
News
Torna alla Home