Cairo il “tattico” del Torino: l’analisi sul 4-3-3 e quel centrocampo a 2 tanto criticato

Urbano Cairo ha espresso il proprio giudizio in merito alle modifiche apportate da Mihajlovic al Torino nelle ultime settimane

LaPresse/Nicolò Campo

Giocare a tre a centrocampo e’ meglio che a due perche’ supportare 4 attaccanti e’ molto difficile se poi tutti non fanno la doppia fase. Cosi’ e’ tutto piu’ equilibrato e si e’ visto anche nei risultati”. Urbano Cairo benedice la decisione di Sinisa Mihajlovic di fare un passo indietro e tornare al 4-3-3. “Le cose vanno bene, abbiamo fatto una grande partita a San Siro contro l’Inter dove forse meritavamo di piu’ – prosegue il presidente del Torino a Sky Sport – Si e’ vinto anche in casa col Cagliari, dopo Firenze la squadra ha ricominciato a macinare punti e gioco e a creare tanti occasioni. Siamo ottavi e ci sono le premesse per andare avanti sul cammino che abbiamo cominciato per centrare gli obiettivi che abbiamo”. Cairo si trova a Milano per presenziare alla cerimonia organizzata dal Comune che intitolera’ una via a Valentino Mazzola: “dovrebbe farlo anche il Comune di Torino ma sono sicuro che la sindaca ci pensera’”, l’invito alla Appendino. (ITALPRESS).

  12:36 13.11.17
Condividi
article
10160176
CalcioWeb
Cairo il “tattico” del Torino: l’analisi sul 4-3-3 e quel centrocampo a 2 tanto criticato
“Giocare a tre a centrocampo e’ meglio che a due perche’ supportare 4 attaccanti e’ molto difficile se poi tutti non fanno la doppia fase. Cosi’ e’ tutto piu’ equilibrato e si e’ visto anche nei risultati”. Urbano Cairo benedice la decisione di Sinisa Mihajlovic di fare un passo indietro e tornare al 4-3-3. “Le
http://www.calcioweb.eu/2017/11/cairo-tattico-del-torino-lanalisi-sul-4-3-3-quel-centrocampo-2-tanto-criticato/10160176/
2017-11-13 12:36:02
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/10/torino-1.jpg
News
Torna alla Home