Scandalo diritti tv in Argentina, un ex dirigente si getta sotto un treno: i dettagli

Un ex dirigente del calcio argentino, Jorge Delhon, si è gettato sotto un treno dopo essere tirato in ballo in merito allo scandalo dei diritti tv in Argentina

LaPresse/Claudio Grassi

Un ex dirigente del calcio argentino, Jorge Delhon, si e’ gettato sotto un treno nella periferia di Buenos Aires poche ore dopo essere stato tirato in ballo da Alejandro Burzaco nel processo per corruzione in seno alla Fifa in corso nel tribunale di Manhattan, a New York. A darne notizia sono i quotidiani argentini ‘Clarin’ e ‘La Nacion’. Burzaco, che fino al 2015 ha guidato una potente societa’ argentina direttamente coinvolta in piu’ contratti di diritti televisivi in Sud America, al centro di un sistema di corruzione diffusa, ha accusato Delhon ed un’altra persona, Pablo Paladino, di aver ricevuto milioni di dollari in tangenti in cambio dell’attribuzione dei diritti televisivi di alcune partite di calcio. In totale, la giustizia statunitense, per questo caso di corruzione, ha imputato 42 persone, tre delle quali sono attualmente sotto processo da una settimana davanti ad un tribunale di New York, rischiando pene detentive superiori ai venti anni. (ITALPRESS).

  12:10 15.11.17
Condividi
article
10160733
CalcioWeb
Scandalo diritti tv in Argentina, un ex dirigente si getta sotto un treno: i dettagli
Un ex dirigente del calcio argentino, Jorge Delhon, si e’ gettato sotto un treno nella periferia di Buenos Aires poche ore dopo essere stato tirato in ballo da Alejandro Burzaco nel processo per corruzione in seno alla Fifa in corso nel tribunale di Manhattan, a New York. A darne notizia sono i quotidiani argentini ‘Clarin’
http://www.calcioweb.eu/2017/11/scandalo-diritti-tv-argentina/10160733/
2017-11-15 12:10:04
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2016/07/pallone-lega-pro.jpg
Mondo
Torna alla Home