Crack Arsenal, il disastro di Wenger è completo: ancora un crollo in Premier, la società prepara la nuova era italiana!

"Wenger out", questo il coro più frequente delle ultime uscite dell'Arsenal che crolla anche oggi in casa del Bournemouth e si prepara alla rivoluzione

Arsene Wenger
LaPresse/PA

L’Arsenal di Arsené Wenger crolla ancora. In casa del Bournemouth arriva l’ennesima debacle di una stagione disgraziata. Anzi, a dire il vero le disgrazie della squadra londinese sono iniziate nella scorsa annata, nella quale i Gunners hanno fallito la qualificazione alla Champions League. Wenger sta distruggendo quanto di buono fatto in questi anni e le prospettive future sono a dir poco pessime. In questa stagione si rischia di stare ancora una volta fuori dall’Europa che conta ed inoltre l’Arsenal perderà calciatori di enorme valore a costi irrisori. Sanchez verrà venduto per una manciata di denari a causa del contratto in scadenza, stesso discorso vale per Ozil e Walcott. E la società cosa fa? Per il momento resta a guardare, come sempre d’altra parte. La nuova proprietà americana è lontana anni luce dalle logiche calcistiche inglesi e tratta l’Arsenal come un’azienda. Adesso serve che qualcuno prenda in mano la situazione per andare allo sfascio totale.

LaPresse/PA

Le prospettive per la stagione non sono certo rosee come detto e la prima mossa che il club potrebbe attuare sembra molto evidente: mandar via a malincuore Wenger. Negli ultimi mesi non ne ha azzeccata una il tecnico alsaziano, sia tatticamente che dal punto di vista della gestione economica delle risorse, sperperando un patrimonio. L’Arsenal si prepara dunque ad una nuova era probabilmente italiana. I bookmakers dano Carlo Ancelotti in pole position per la panchina dei Gunners ed il secondo in ‘classifica’ sembra essere Max Allegri, accostato però con maggior insistenza al Chelsea. Gli italiani risolvono problemi, sistemano le cose. Sembra essere un po’ questa l’idea degli inglesi che hanno visto quanto di buono hanno fatto Conte e Ranieri nelle ultime annate in Premier League, ma anche lo stesso Ancelotti in passato. Dunque i tifosi stavolta sembra che saranno accontentati, il loro grido “Wenger out” verrà ascoltato dopo i recenti flop in serie.

  16:42 14.01.18
Condividi
article
10174874
CalcioWeb
Crack Arsenal, il disastro di Wenger è completo: ancora un crollo in Premier, la società prepara la nuova era italiana!
L’Arsenal di Arsené Wenger crolla ancora. In casa del Bournemouth arriva l’ennesima debacle di una stagione disgraziata. Anzi, a dire il vero le disgrazie della squadra londinese sono iniziate nella scorsa annata, nella quale i Gunners hanno fallito la qualificazione alla Champions League. Wenger sta distruggendo quanto di buono fatto in questi anni e le
http://www.calcioweb.eu/2018/01/wenger-arsenal-ancelotti/10174874/
2018-01-14 16:42:12
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/11/arsenal-13.jpg
Mondo
Torna alla Home