Arsenal, Wenger ammette: “addio Sanchez, ma Ozil…”

Wenger sa bene che perderà il cileno Sanchez, ma in merito al rinnovo di Ozil pensa che ancora ci siano i margini per convincerlo a restare

Ozil (LaPresse/PA)

Se per Alexis Sanchez, conteso dai due Manchester, sembra aver ormai gettato la spugna, Arsene Wenger nutre piu’ di una speranza di trattenere Mesut Ozil. Anche il tedesco e’ in scadenza di contratto a fine stagione ma le chance di vederlo in futuro con la maglia dell’Arsenal sono piu’ alte rispetto al Nino Maravilla. “C’e’ ancora l’opportunita’ che resti – dice di lui il tecnico dell’Arsenal – Questi ragazzi vogliono vincere ma anche fare soldi, una combinazione possibile nei grandi club. Ozil ha vinto qualcosa qui e vuole lottare anche per la Premier, come e’ giusto che sia. E’ probabile che Sanchez non rinnovera’ ma vogliamo trattenere Wilshere (pure lui in scadenza, ndr) e se c’e’ la possibilita’ anche Ozil, a quel punto la ricostruzione sarebbe meno profonda”. Sul fatto che sempre piu’ calciatori preferiscano arrivare a fine contratto e accasarsi altrove a parametro zero e’ dovuto, secondo Wenger, “a un motivo molto semplice: i trasferimenti costano tanto. Gli agenti ormai dicono ai club interessati: ‘ti porto quel calciatore a fine contratto ma mi paghi una commissione’. E questo uccide il mercato“. (ITALPRESS)

  11:06 13.01.18
Condividi
article
10174636
CalcioWeb
Arsenal, Wenger ammette: “addio Sanchez, ma Ozil…”
Se per Alexis Sanchez, conteso dai due Manchester, sembra aver ormai gettato la spugna, Arsene Wenger nutre piu’ di una speranza di trattenere Mesut Ozil. Anche il tedesco e’ in scadenza di contratto a fine stagione ma le chance di vederlo in futuro con la maglia dell’Arsenal sono piu’ alte rispetto al Nino Maravilla. “C’e’
http://www.calcioweb.eu/2018/01/wenger-ozil/10174636/
2018-01-13 11:06:50
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/02/chelsea-arsenal-8.jpg
Calciomercato
Torna alla Home