Buffon ed i suoi adepti vogliono la Nazionale fino ad Euro2020: uno shock per l’Italia, è il momento di farsi da parte!

Gigi Buffon si appresta a proseguire il proprio cammino in azzurro inguaiando di fatto la Nazionale italiana ancora legata al vecchio corso

Buffon (LaPresse/Fabio Ferrari)

La notizia del giorno per la nostra disastrata Nazionale, è di quelle che divide. Divide tutti, opinione pubblica, stampa, tifosi e forse anche gli stessi calciatori dell’Italia. Di che si tratta? Gigi Buffon vuole proseguire il proprio percorso con la maglia azzurra, sino all’Europeo del 2020, quando avrà 42 anni. Una notizia shock, una notizia che in tutta sincerità speravamo di non sentire. Massimo rispetto per il campione e per l’uomo Buffon, intendiamoci, ma dopo il clamoroso tonfo dell’Italia ci saremmo aspettati un netto cambio di rotta, un nuovo corso azzurro fatto di giovani e di progetti a lunga gittata. Buffon a 40 anni continuerà a chiudere le porte a Donnarumma e continuerà sopratutto a portar con sé altri calciatori del vecchio corso che hanno fallito inesorabilmente. Non è escluso che assieme a Buffon possano cambiare idea anche Barzagli, De Rossi e Chiellini, sarebbe un dramma per la nostra povera Italia. E’ arrivato il momento di cambiare aria, il momento di volti nuovi, di voltar pagina dopo le recenti delusioni. “Buffon non poteva lasciare così” hanno detto alcuni, ma questo è un discorso egoistico che pensa solo al ricordo che Buffon avrebbe lasciato dopo la serata di San Siro. Non si pensa affatto al futuro della Nazionale, al rinnovamento di una rosa che ha mestamente fallito. Siamo in una condizione critica nella quale i giovani non esplodono anche a causa di situazioni come quelle legate a Buffon.

LaPresse/Garbuio Paola

Chiellini ad esempio nei giorni scorsi si è “lamentato” della mancanza di difensori italiani d’alto livello. Bene, adesso inizi a fare un passo proprio il buon Chiellini, quel passo che lui stesso ha lasciato intendere. Dicendo addio alla Nazionale i vari Rugani, Romagnoli e Caldara avranno la possibilità di dimostrare a Chiellini quanto valgono… e valgono davvero molto. Se invece saremo costretti a vedere ancora lui e Barzagli, sarebbe davvero un fallimento per il nostro calcio. Di Biagio deve dare una scossa. La nostra Nazionale è troppo legata e condizionata a queste figure storiche, ma adesso è giunto il momento di consegnare la squadra nelle mani dei più giovani. Donnarumma, Florenzi, Rugani, Romagnoli, Barreca, Pellegrini, Jorginho, Verratti, Bernardeschi, Belotti, Insigne… così immaginiamo la nostra nuova Italia. La Svezia non ci ha insegnato proprio nulla? Le precedenti rivoluzioni come quella tedesca, non ci hanno insegnato proprio nulla? Ricambio generazionale è la parola chiave, Buffon si faccia da parte, a 40 anni con il suo peso nello spogliatoio costringerebbe il nuovo Ct a scelte che forse non avrebbe mai voluto fare. Dopo le due amichevoli gestite da Di Biagio servirà un Ct di carattere, uno coraggioso, capace di dire a Buffon “grazie di tutto, ma adesso è il momento di andare avanti”. Un po’ quello che mezza Italia vorrebbe dirgli. Il grazie è enorme, ma è anche tanto grande la voglia di vedere il nuovo che avanza. I giovani ci sono, checché ne dica Chiellini, bisognerebbe però farli giocare. Capiremmo una convocazione per le due amichevoli di marzo per un saluto più ‘sorridente’, non capiremmo affatto la decisione di arrivare ad Euro2020 con Donnarumma (e forse anche altri) ancora a guardare gli altri giocare.

  09:51 13.02.18
Condividi
article
10181909
CalcioWeb
Buffon ed i suoi adepti vogliono la Nazionale fino ad Euro2020: uno shock per l’Italia, è il momento di farsi da parte!
La notizia del giorno per la nostra disastrata Nazionale, è di quelle che divide. Divide tutti, opinione pubblica, stampa, tifosi e forse anche gli stessi calciatori dell’Italia. Di che si tratta? Gigi Buffon vuole proseguire il proprio percorso con la maglia azzurra, sino all’Europeo del 2020, quando avrà 42 anni. Una notizia shock, una notizia
http://www.calcioweb.eu/2018/02/buffon-nazionale/10181909/
2018-02-13 09:51:00
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/09/18355343_small.jpg
News
Torna alla Home