Guidolin: “Scordiamoci la Champions, dobbiamo ridimensionarci”

Francesco Guidolin, nel commentare la netta sconfitta subita ad opera di un’arrembante Lazio, non può che arrendersi all’evidenza dei fatti: “Non abbiamo mai giocato così male quest’anno. Abbiamo proprio sbagliato prestazione, forse perchè abbiamo preparato male il match. Certo che se disputiamo sempre questo tipo di partite non avremo possibilità di far bene quasi con nessuno. Posso però dire che non è questa la vera Udinese“.

Il tecnico friulano non cerca alibi: “Gli infortuni non ci stanno aiutando ma li abbiamo sempre avuti. Quanto al mercato, non ho nulla di cui lamentarmi, la politica della società è nota e dunque adesso abbiamo questo gruppo di ragazzi e con loro bisogna andare avanti. Muriel? Forse rientrerà nell’anno nuovo ma dovreste chiedere ai medici, probabilmente potrà allenarsi con la prima squadra prima della sosta natalizia, dunque a pieno ritmo lo rivederemo nel 2013“.

Guidolin predica quindi realismo: “Dobbiamo ridimensionare i nostri obiettivi e pensare a raggiungere il prima possibile quota 40 punti. La Champions è ben lontana e dobbiamo dimenticarcela. Non è comunque una stagione fortunatissima“.