Le strade di Mazzarri e del Napoli destinate a separarsi

Dalle parti di Napoli, calcisticamente parlando, non è tutto rose e fiori. A dispetto infatti dell’eccellente posizione di classifica, che vede in partenopei pienamente coinvolti nella lotta scudetto, e nonostante la già raggiunta qualificazione al turno successivo d’Europa League, c’è qualcosa che non va nella squadra azzurra.

E quel qualcosa risponde al nome di Walter Mazzarri. L’allenatore toscano sembra aver quasi perso la voglia di sorridere e non fa che ripetere di essere stanco, anche se è solito farlo lontano dalle telecamere. Ad avergli tolto serenità sono state le troppe critiche ricevute qualche settimana addietro. Critiche invero immotivate, se si va a considerare l’attuale situazione del Napoli. A ciò va aggiunta la continua ed enorme pressione cui è sottoposto l’ambiente partenopeo, con Mazzarri che pare ne abbia risentito anche in termini di salute.

Insomma, mentre De Laurentiis ed i calciatori tutti, con in testa Cavani, premono per un rinnovo del contratto all’allenatore, Mazzarri ha forti dubbi, e sta seriamente pensando di lasciare la Campania già nell’estate prossima. Una decisione sofferta, ma sulla quale l’ex tecnico di Reggina e Sampdoria pare avere sempre più certezze.