Llorente pare aver scelto: “Sino a giugno penso solo al Bilbao”

E’ suo il nome più accostato alla questione del futuro top player della Juventus: parliamo di Fernando Llorente, centravanti dell’Athletic Bilbao, in scadenza di contratto nel giugno del prossimo anno. Già l’estate scorsa i bianconeri avevano provato, a più riprese, ad acquisire le prestazioni dello spagnolo, andando però a sbattere contro un muro chiamato Urrutia. Il patron del club basco, difatti, ha rifiutato offerte di una certa importanza provenienti da Corso Galileo Ferraris, nell’ordine dei 15 milioni di euro.

Per portare Llorente alla Juve, sarebbero stati necessari i 36 milioni di euro della clausola recissioria, così si è deciso di aspettare la scadenza del contratto. Ultimamente si era diffusa l’ipotesi di un anticipo dell’operazione già nel prossimo gennaio, ovviamente a costo contenuto. Ipotesi che, tuttavia, pare essere caduta sotto le dichiarazioni rilasciate nelle scorse ore dal diretto interessato: “Penso che negli ultimi mesi si sia ingigantita troppo la questione. Adesso, pur non giocando con la stessa frequenza dello scorso anno, voglio solo pensare all’Athletic. Poi, da giugno del prossimo anno, si vedrà“. Parole che sanno proprio di chiusura ad un eventuale trasferimento durante la finestra di mercato invernale.