Scommesse, ascoltato Mauri

E’ durato quattro ore il confronto in Procura federale tra Stefano Mauri e il pool del procuratore Palazzi nel merito della vicenda del Calcioscommesse. “Abbiamo confermato le medesime circostanze nei precedenti appuntamenti alla Procura federale e alla Procura di Cremona, abbiamo dato tutte le ulteriori specificazione e più che mai stasera siamo convinti dell’estraneità di Stefano nelle possibili contestazioni”, ha detto l’avvocato del calciatore della Lazio, Amilcare Buceti