Zeman gela tutti: “De Rossi piace a molti, ma non andrà via”

Proprio quando non te l’aspetti, proprio mentre le voci di mercato si diffondono a macchia d’olio, ecco intervenire Zdenek Zeman a chiarire una cosa cui non sembrava tenere molto: “De Rossi è un grande giocatore. Piace ad Ancelotti ma non solo. Però è un calciatore della Roma e da qui non se ne va. Chi ha messo voci in giro di presunti contrasti tra me e  lui lo ha fatto senza motivo. Io in passato ho solo fatto considerazioni tattiche e tecniche sulla partita“.

Ed a proposito di partita, il boemo tornerà domani in quel di Pescara, dove lo scorsò anno fu l’artefice di una promozione insperata e spettacolare: “A Pescara amano la proprio squadra, come normale che sia, ed io domani andrò lì come allenatore della Roma, quindi da avversario. Ho sempre detto che i tifosi della Roma sono i migliori, ma anche quelli della squadra abruzzese non scherzano. Loro stanno vivendo un periodo particolare, lottano per restare in Serie A ed hanno scelto di svoltare, ingaggiando Bergodi, un bravo allenatore che ho incontrato lo scorso anno quando era alla guida del Modena. Di solito il cambio di allenatore porta bene, speriamo non accada proprio contro di noi“.

Un commento anche sulla situazione che sta vivendo la squadra giallorossa: “Dal punto di vista dei risultati è ovvio che non posso essere entusiasta, possiamo e dobbiamo fare meglio. Però a livello di prestazioni, come ho sempre detto, non ho nulla da dire ai miei ragazzi. Tolta la partita con la Juve, a prescindere dall’esito, siamo sempre stati superiori ai nostri avversari“.

Nessuna indicazione specifica, infine, sulla formazione che si giocherà il match all’Adriatico: “Non so ancora chi scenderà in campo. Non ho scelto neppure in attacco. Può darsi che giochi Destro, ma può anche darsi che tocchi a Nico Lopez. Vedremo“.