Gigi Riva rivela perché ha lasciato la Nazionale: “Troppo stress, basta!”

rivaIntervistato dal Corriere della Sera, Gigi Riva ha rivelato le ragioni che a maggio lo hanno indotto ad abbandonare dopo tredic anni l’incarico di team manager della Nazionale italiana. “Era diventato molto stressante per me: durante i match -spiega Rombo di Tuono- dovevo prendere il Lexotan per calmarmi. Prandelli mi ha chiamato un paio di volte chiedendomi di ripensarci. Il direttore generale della Figc Antonello Valentini ogni tanto ci riprova. Ma le mie ossa rotte si stanno facendo sentire. I problemi all’anca, con l’artrosi, sono peggiorati e la fisioterapia non basta. Non riesco più a fare le scale, mi devo fermare a metà. Non voglio fare il dirigente che zoppica”. “Non ho avuto una grande infanzia, tutto parte da lì, e il resto -prosegue l’ex leggendario attaccante del Cagliari- me lo sono creato da solo. Troppa ansia, soffro. Anche quando scendevo in campo io, se magari ero stato squalificato, non restavo mai in tribuna: prendevo la macchina e guidavo fino a Costa Rei o a Muravera. Ora ascolto il risultato finale e il giorno dopo mi guardo la partita. Faccio così anche con gli Azzurri, per vedere se Cassano ha fatto il bravo e se Balotelli ha reagito alle provocazioni”.

  16:49 17.12.13
Condividi
article
77377
CalcioWeb
Gigi Riva rivela perché ha lasciato la Nazionale: “Troppo stress, basta!”
Intervistato dal Corriere della Sera, Gigi Riva ha rivelato le ragioni che a maggio lo hanno indotto ad abbandonare dopo tredic anni l’incarico di team manager della Nazionale italiana. “Era diventato molto stressante per me: durante i match -spiega Rombo di Tuono- dovevo prendere il Lexotan per calmarmi. Prandelli mi ha chiamato un paio di
https://www.calcioweb.eu/2013/12/gigi-riva-rivela-perche-ha-lasciato-la-nazionale-troppo-stress-basta/77377/
2013-12-17 16:49:44
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/04/riva.jpg
News
Torna alla Home