Spazio giovani – Murru, Antei, Romagnoli, Zappacosta: il domani è loro!

8 - Nicola Murru, Cagliari: 19 anni, 10 mesi, 0 giorni

Murru+Nicola+Cagliari+Calcio+v+UC+Sampdoria+Kmxu9rg3Z_9lPer questo appuntamento con la rubrica “SpazioGiovani”, mettiamo sotto la lente di analisi 4 nomi, 4 difensori, già più o meno affermati nei propri club, ma dei quali poco si parla.  Si tratta di Nicola Murru, Luca Antei, Alessio Romagnoli e Davide Zappacosta.

Nicola Murru, terzino sinistro classe ’94, di proprietà del Cagliari.
Nicola è una delle più grandi sorprese di questo campionato di Serie A. Buona corsa, ottime doti atletiche e profonda dedizione al sacrificio sono alcune delle sue tante caratteristiche.
Cagliaritano fin dalla nascita, ha fatto tutta la trafila delle giovanili con la maglia gialloblù. Dopo una vita nelle squadre giovanili cagliaritane, il 17 Dicembre è stato il grande giorno; Il 17 Dicembre 2011, infatti, un Nicola appena 17enne fa il suo esordio in Serie A (nella partita tra Chievo e Cagliari finita 2 a 0 per i veronesi).
Quell’esordio, un giorno dopo aver spento le 17 candeline (infatti è nato il 16 Dicembre), seppur non è ricordato per la sua prestazione in campo (infatti entrò solo nei minuti finali), ha un gran significato; non è da tutti, infatti, debuttare in Serie A a 17 anni.
La scorsa stagione (2012/2013), partendo da rincalzo, Nicola ha totalizzato 15 presenze (tra Coppa Italia a Campionato).
Tuttavia, quella in corso appare essere la stagione della definitiva consacrazione per il terzino sardo. Infatti, in un Cagliari dove nessuno ha il posto assicurato, lui sembra essere uno dei “fedelissimi” del duo Lopez-Pulga. Sono 9, fino a questo momento, le presenze in campionato.  Pezzo importante anche nel giro delle nazionali, ha totalizzato 24 presenze tra Under-17, Under-18 ed Under-19, a breve destinato a diventare un pezzo importante negli “azzurrini” di mister Di Biagio.

Più “vecchio” di due anni del suo collega è il sassolese Luca Antei.
Difensore centrale classe ’92, ex Grosseto e soprattutto ex Roma.
In principio, il suo ruolo era quello di centrocampista centrale; questo ha fatto sì che Luca acquississe una buona visione di gioco. Abile negli anticipi e nel gioco aereo, ha nella marcatura a uomo la sua specialità.
Arrivato a Sassuolo il 31 Gennaio 2013 con al formula del prestito con diritto di riscatto della metà dalla Roma, ha subito ben impressionato.
Il Sassuolo non si è fatto scappare l’occasione, esercitando il riscatto il 1° Luglio. Quello con la Roma, dunque, non è stato un “addio” definitivo, ma probabilmente un arrivederci. Quest’anno ha trovato poco spazio nel primo scorcio di stagione (quando i neroverdi subivano caterve di gol con il di francescano 4-3-3), è invece diventato un tassello importante nel nuovo 3-5-2 sassolese. Sono 6 le presenze quest’anno in Serie A.
In orbita nazionale, è considerato un punto di riferimento per l’Under-21.

Il 3 Marzo 2013, un ragazzo  appena maggiorenne, fa esplodere l’Olimpico firmando, di testa, il suo primo gol in Serie A 18 anni e 40 giorni contro il Genoa; si tratta di Alessio Romagnoli.
Tante convocazioni con Zeman ed Andreazzoli in prima squadra nella scorso campionato, in questa stagione è tornato (momentaneamente) tra i suoi coetanei, in Primavera. Buona personalità, senzo della posizione sono le sue migliori caratteristiche.
Anche lui nel giro delle nazionali giovanili, ha totalizzato fino a questo momento 19 presenze (tra Under-16, Under-17 ed Under-19)

Davide Zappacosta, terzino destro classe ’92, in forza all’Avellino.
Cresciuto nella squadra della sua città (Sora), ha iniziato a giocare con i “più grandi” in Seconda Divisione con l’Isola Liri.
Nel Gennaio 2011, messosi in mostra con ottime prestazioni, passa all’Atalanta dove per sei mesi milita nella formazione Primavera.
Dopo il breve periodo a Bergamo, viene ceduta la sua metà all’Avellino, squadra nella quale Davide trova la sua dimensione.
Con la squadra del Partenio, Davide conquista la promozione in Serie B nella stagione appena trascorsa;  in quella in corso di svolgimento sta stupendo tutti con prestazioni personali oltre la media.
A dimostrazione della sua grande importanza nella squadra avellinese, c’è il fatto che fino ad adesso ha collezionato 62 presenze, segnando anche 3 gol (2 in Serie B quest’anno). E’ anche uno dei tasselli più importanti dell’Under-21 di Di Biagio; 5 sono le presenze, infatti, nelle partite disputate dagli “Azzurrini” in questa stagione.

Rubrica “Spazio Giovani” a cura di Rocco Lucio Bergantino (www.autogolal90.altervista.org)

  20:15 14.12.13
Condividi
article
77137
CalcioWeb
Spazio giovani – Murru, Antei, Romagnoli, Zappacosta: il domani è loro!
Per questo appuntamento con la rubrica “SpazioGiovani”, mettiamo sotto la lente di analisi 4 nomi, 4 difensori, già più o meno affermati nei propri club, ma dei quali poco si parla.  Si tratta di Nicola Murru, Luca Antei, Alessio Romagnoli e Davide Zappacosta. Nicola Murru, terzino sinistro classe ’94, di proprietà del Cagliari. Nicola è
https://www.calcioweb.eu/2013/12/spazio-giovani-murru-antei-romagnoli-zappacosta-il-domani-e-loro/77137/
2013-12-14 20:15:18
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/10/Murru+Nicola+Cagliari+Calcio+v+UC+Sampdoria+Kmxu9rg3Z_9l.jpg
Romagnoli
News
Torna alla Home