Serie A, mercato: Matri alla Fiorentina apre il giro di punte

matriIl trasferimento di Alessandro Matri, dal Milan alla Fiorentina, è soltanto il preludio a un giro di punte che coinvolgerà una serie di giocatori ormai in esubero nelle loro squadre di appartenenza. Il club rossonero, ora privo dell’attaccante lombardo, ritroverà Andrea Petagna dalla Sampdoria, il giocatore classe ’95 spedito a Genova con la formula del prestito con diritto di compartecipazione. I blucerchiati, di conseguenza, dopo aver fallito le trattive con Cassano, Amauri e Balotelli, tenteranno il tutto per tutto con Rolando Bianchi, l’attaccante del Bologna che sarebbe sul piede di partenza insieme a Robert Acquafresca, sul quale Livorno e Chievo hanno manifestato il loro interesse. Potrebbe invece arrivare Floccari, anche se sarà dura convincere il patron biancoceleste Lotito, che richiede per il suo attaccante almeno 3 milioni. Nel caso venisse ufficializzata la partenza di Floccari la squadra di Eddy Reya si troverebbe costretta a comprare una punta da affiancare a Miro Klose, al momento rappresentata da uno tra Matavž e Quagliarella. Nella parte bassa della classifica, il Catania è vicinissima all’addio di Maxi Lopez, che verrebbe rimpiazzato da Livaja dell’Atalanta. Resta a Verona invece Cacia, che spera di trovare più spazio in seguito al passaggio in prestito di Longo in Spagna.