Champions League: Ancelotti alla caccia di un record storico

ancelotti2L’uomo dei record si lancia a caccia dell’ennesimo scalpo. Carlo Ancelotti, il piu’ internazionale dei tecnici italiani, un predestinato che ha vinto tutto in campo e in panchina, si giochera’ sabato la quarta finale Champions con il suo Real Madrid atteso dal derby con l’Atletico di Simeone, fresco di Liga a spese del Barca. A 59 anni quindi raggiungera’ lo score di Munoz, Ferguson e Lippi. Ma se riuscira’ nell’impresa di alzare la decima Coppa del Real, ormai un incubo per i tifosi e dirigenti spagnoli che ci provano invano da 12 anni nonostante gli straripanti mezzi finanziari messi in campo, eguagliera’ l’unico tecnico capace del tris, Bob Paisley del Liverpool. Meglio quindi di Mourinho, Guardiola, Del Bosque per restare al meglio dell’attualita’, ma anche di tutti quelli che hanno illustrato 60 anni di calcio europeo, da Herrera a Happel, da Ferguson a Cruijff. Ancelotti e’ arrivato presto in vetta anche come tecnico: a 44 anni conquista la coppa piu’ prestigiosa (vinta due volte da giocatore) nella finale del 2003 che il Milan si aggiudica ai rigori sulla Juve. Poi subisce la beffa di Istanbul 2005, con tre gol rimontati dal Liverpool e la sconfitta dal dischetto. L’ultima Champions e’ la vendetta sul Reds battuti ad Atene 2007 con una doppietta di Inzaghi. Ma non si accontenta di questo: col Chelsea vince la Premier, col Psg la Ligue1 e col Real quest’anno si e’ aggiudicato la Coppa del Re bastonando i rivali storici del Barca. Ora lui, uomo di Champions, sfida l’altro ‘italiano’ Simeone, per lo scettro europeo. Non e’ facile per un tecnico italiano vincere in campo internazionale e Ancelotti rischia di offuscare anche gli altri sei allenatori che hanno alzato il trofeo, anche se le loro imprese non sono destinate a cancellarsi dalla memoria. Oltre ad Ancelotti a conquistare due allori sono stati Rocco e Sacchi mentre una volta ci sono riusciti Trapattoni, Lippi, Capello e, unico finora con una squadra straniera, Di Matteo. Il primo e’ Nereo Rocco, che conduce il Milan al primo trionfo italiano a Wembley nel 1963 con Cesarone Maldini che alza la Coppa nella finale vinta 2-1 sul Benfica con doppietta di Altafini in una squadra che comprende Rivera, Dino Sani e Trapattoni. Poi il Paron, celebre anche per la rivalita’ con Herrera, concede il bis nel 1969 col 4-1 all’Ajax e tripletta di Pierino Prati. Altro Milan ma stessi risultati 20 anni dopo per Arrigo Sacchi: rossoneri al top europeo nel 1989 (4-0 allo Steaua, con doppiette di Gullit e Van Basten) e nel 1990 (1-0 al Benfica firmato Rijkaard). UN altro successo per i rossoneri lo conquista anche Fabio Capello, un perentorio 4-0 al Barcellona nel 1994 con Savicevic, Desailly e doppietta di Massaro. Le altre due coppe le vince la Juventus: per Giovanni Trapattoni e’ un ricordo pieno di dolore e amarezza perche’ l’1-0 di Platini al Liverpool e’ nella tragica serata dell’Heysel. Marcello Lippi, che di finali nel perdera’ poi due, sorride all’Olimpico nel 1996 per la vittoria ai rigori con l’Ajax. L’ultimo italiano a vincere la Champions e’ Roberto di Matteo, traghettatore del Chelsea dopo l’esonero di Villas-Boas nel 2012: in finale il Bayern viene sconfitto ai rigori 4-3. Ora Ancelotti incrocia le dita: non sara’ facile battere l’Atletico ma lui ha carisma, polso ed esperienza per diventare il tecnico numero uno di tutti i tempi nel torneo piu’ prestigioso.

  15:26 21.05.14
Condividi
article
93814
CalcioWeb
Champions League: Ancelotti alla caccia di un record storico
L’uomo dei record si lancia a caccia dell’ennesimo scalpo. Carlo Ancelotti, il piu’ internazionale dei tecnici italiani, un predestinato che ha vinto tutto in campo e in panchina, si giochera’ sabato la quarta finale Champions con il suo Real Madrid atteso dal derby con l’Atletico di Simeone, fresco di Liga a spese del Barca. A
https://www.calcioweb.eu/2014/05/champions-league-ancelotti-caccia-record-storico/93814/
2014-05-21 15:26:12
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/06/CarloAncelotti_1218212.jpg
Ancelotti
Champions League
Torna alla Home