Comproprietà, Abete (Figc): “Scelta dovuta, ma le squadre hanno ancora tempo per mettersi in regola”

abete“Sulle comproprietà abbiamo dato alle squadre un anno di tempo per mettersi in regola”. A dirlo è il presidente della Figc, Giancarlo Abete, proprio a margine dell’inaugurazione a Catanzaro del Centro di Formazione federale Figc-Lnd. “È stata una scelta dovuta – ha proseguito Abete dal capoluogo calabrese -, posto che l’Italia è l’unica ad avere l’istituto della compartecipazione dei cartellini”.

  20:44 28.05.14
Condividi
article
95791
CalcioWeb
Comproprietà, Abete (Figc): “Scelta dovuta, ma le squadre hanno ancora tempo per mettersi in regola”
“Sulle comproprietà abbiamo dato alle squadre un anno di tempo per mettersi in regola”. A dirlo è il presidente della Figc, Giancarlo Abete, proprio a margine dell’inaugurazione a Catanzaro del Centro di Formazione federale Figc-Lnd. “È stata una scelta dovuta – ha proseguito Abete dal capoluogo calabrese -, posto che l’Italia è l’unica ad avere l’istituto
https://www.calcioweb.eu/2014/05/comproprieta-abete-figc-scelta-dovuta-squadre-per-mettersi-in-regola/95791/
2014-05-28 20:44:31
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/01/abete.jpg
News
Torna alla Home