Parma, Leonardi spiega: “ecco perchè non ci vogliono dare la licenza…”

Pietro-Leonardi“Il Parma è fiducioso di ottenere la licenza Uefa. Nel caso in cui non dovesse accadere, la proprietà non starebbe con le mani in mano, andrebbe anche oltre qualsiasi decisione di natura sportiva per l’immagine della società, del nostro presidente e della sua famiglia”. Pietro Leonardi, amministratore delegato della società emiliana, rassicura i tifosi in merito alla mancata assegnazione della licenza Uefa. Il dirigente del club spiega, tramite alcune emittenti locali, di essere andato “in audizione dalla Seconda Commissione delle Licenze Uefa della Figc, nella prima l’audizione non era prevista. Ho parlato e ho spiegato quello che c’era da spiegare mettendomi a disposizione. Ma dopo 2 minuti avevo già capito che ci saremmo dovuti preparare alla terza fase – l’Alta Corte di Giustizia del Coni – perché la Seconda commissione avrebbe fatto un copia e incolla dalla Prima, senza contraddirla”.

 “Noi avremmo sbagliato, secondo questi signori – prosegue Leonardi – perché abbiamo 10 calciatori tesserati in un’altra società con un incentivo all’esodo”. L’ad illustra “un esempio concreto, con i numeri: se un giocatore guadagna 100 mila euro e la squadra in cui viene prestato gliene può riconoscere solo 80 mila, il Parma provvede a dargli i 20 mila restanti. Il 30 giugno 2014 era la data in cui a questi ragazzi si sarebbe dovuta versare questa differenza economica, ma per il bene dei ragazzi stessi, con generosità abbiamo dato periodicamente degli anticipi finanziari sui quali, secondo loro, avremmo dovuto pagare l’Irpef. Mentre, come assicurato più volte anche dai nostri fiscalisti, questa dovrà essere pagata il 30 giugno 2014 alla scadenza del conguaglio definitivo. Il paradosso? Se non avessimo pagato, non ci sarebbero stati problemi”. Leonardi si dice “tranquillo e fiducioso” sulla partecipazione della squadra alla prossima edizione di Europa League. “Il sesto posto ce lo siamo sudati e – aggiunge – nessuno lo può discutere. Dico a tutti i nostri tifosi: godetevi questa qualificazione, nessuno potrà toglierci questa grande soddisfazione”.

  15:03 20.05.14
Condividi
article
93514
CalcioWeb
Parma, Leonardi spiega: “ecco perchè non ci vogliono dare la licenza…”
“Il Parma è fiducioso di ottenere la licenza Uefa. Nel caso in cui non dovesse accadere, la proprietà non starebbe con le mani in mano, andrebbe anche oltre qualsiasi decisione di natura sportiva per l’immagine della società, del nostro presidente e della sua famiglia”. Pietro Leonardi, amministratore delegato della società emiliana, rassicura i tifosi in merito
https://www.calcioweb.eu/2014/05/parma-leonardi-spiega-perche-non-ci-vogliono-dare-licenza/93514/
2014-05-20 15:03:46
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/04/Pietro-Leonardi.jpg
Parma
In evidenza
Torna alla Home