Questura di Roma: “Il ferimento di tre ultras non sembra essere collegato a scontri tra tifosi”

tifosiIl ferimento di tre ultras a Roma, poche ore prima della finale di Coppa Italia, “non sembra essere collegato a scontri tra tifosi, ma avrebbe cause occasionali”. Lo sottolinea la Questura di Roma in una nota. Poco prima dell’inizio della partita, valevole per la finale di Coppa Italia Tim Cup 2014 – si legge nella nota della Questura – 3 persone sono state soccorse dalla polizia dopo essere rimaste ferite nei pressi dello Stadio Olimpico. Due sono state trasportate all’ospedale Villa San Pietro: si tratta di un ragazzo di 30 anni, ferito al torace, in codice rosso ed un uomo di 43 anni, colpito alla mano destra, entrambi raggiunti da colpi d’arma da fuoco. Una terza persona, di 32 anni, e’ stata trasportata d’urgenza all’ospedale Santo Spirito con ferite da colpi d’arma da fuoco ad un braccio e ad una mano. E’ stata recuperata una pistola presumibilmente usata per i ferimenti. Gli investigatori stanno provvedendo ad ascoltare alcuni testimoni.

  20:43 03.05.14
Condividi
article
89935
CalcioWeb
Questura di Roma: “Il ferimento di tre ultras non sembra essere collegato a scontri tra tifosi”
Il ferimento di tre ultras a Roma, poche ore prima della finale di Coppa Italia, “non sembra essere collegato a scontri tra tifosi, ma avrebbe cause occasionali”. Lo sottolinea la Questura di Roma in una nota. Poco prima dell’inizio della partita, valevole per la finale di Coppa Italia Tim Cup 2014 – si legge nella
https://www.calcioweb.eu/2014/05/questura-roma-ferimento-ultras-non-essere-collegato-scontri-tifosi/89935/
2014-05-03 20:43:47
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/04/tifosi.jpg
News
Torna alla Home