Speciale Brasile 2014 – I Ct protagonisti: Susic (Bosnia)

susic pres cikago 110Il ct della nazionale bosniaca Safet Susic, è nato il 13 aprile 1955 a Zavidovici (Bosnia). Da calciatore, ruolo centrocampista, per altro di grande talento, ha vestito le maglie di Sarajevo, Paris Saint Germain (con cui vince la Ligue 1 1985/86 e la coppa di Francia 1982/83) e Red Star Parigi in un periodo compreso tra il 1973 ed il 1992. Si è messo in evidenza con la nazionale dell’ex Jugoslavia, dove ha totalizzato 54 presenze e segnato 21 gol, prendendo anche parte a 2 fasi finali deimondiali (1982 e 1990) ed 1 degli Europei (nel 1984, 3 partite disputate senza reti). Intrapresa la carriera tecnica, ha guidato Cannes (dal luglio 1994 al settembre 1995), Istanbulspor (dal 1996/97 al 1998/99), Al Hilal Riyadh (dal 2000/01 al 2001/02), Konyaspor (2004/05), Ankaragucu (dall’ ottobre 2005 al febbraio 2006), Rizespor (dal settembre al dicembre 2006, poi dal settembre 2007 al gennaio 2008), Ankaraspor (da marzo al maggio 2008), prima di divenire – nel dicembre 2009 – commissario tecnico della nazionale bosniaca, da lui condotta al primo storico Mondiale di Brasile 2014. (ha collaborato Football Data)