Napoli: sparato il padre di Genny a’ Carogna

Ferito in un agguato il padre di Genny a’Carogna

Ciro De Tommaso, sessantaquattrenne padre di Genny a’ Carogna, l’ultras del Napoli divenuto tristemente famoso per la maglietta con scritto “Speziale libero”, indossata in occasione della finale di Coppa Italia tra i partenopei e la Fiorentina, è stato sparato alle gambe davanti ad un asilo nido dedicato alla memoria di Annalisa Durante, la quattordicenne assassinata per sbaglio anni fa.

L’uomo è stato ferito in via Vicaria Vecchia con 6 colpi, quattro a una gamba e due a una mano. L’agguato, che si è consumato in un bar davanti all’istituto scolastico, è avvenuto attorno alle 13.30.