Napoli: alcune scelte di Benitez non convincono e manca la continuità

CalcioWeb

Il Napoli fallisce a Torino una ghiotta occasione per avvicinarsi ulteriormente alla Roma

Occasione persa. Quella contro il Torino è sicuramente un’opportunità gettata al vento per il Napoli, la difficile partita della Roma contro la Juventus avrebbe potuto avvicinare in classifica ancora di più la squadra di Benitez ai giallorossi. Il Torino è si una squadra in ottima forma e ben allenata ma la qualità in campo tra le due squadre è ben diversa: l’errore di Koulibaly non deve condizionare il giudizio sulla partita del Napoli, che è risultata non all’altezza. La difesa sul gol di Glik era mal schierata e anche in fase offensiva il Napoli non è stato all’altezza. Alcune scelte del tecnico Benitez non sono andate giù, non schierare dal primo minuto un calciatore come Gabbiadini, in ottima forma e decisivo in molte partite sembra un errore da matita rossa. Lo stesso Hamsik, alterna buona partite a momenti in cui non si nota nemmeno in campo, un centrocampo composto da David Lopez e Gargano non sembra ben assortito, tanta quantità ma poca qualità. La rinuncia a Inler non sembra giustificata. Lo svizzero può dettare i giusti tempi e può essere decisivo anche con qualche gol. Benitez ha comunque garantito un buon gioco al Napoli, ma sono le scelte dei singoli che fanno discutere. Questi ultimi mesi di stagione saranno determinati, vincere qualcosa d’importante è ancora possibile. Oppure, le valutazione potrebbero cambiare.

 

 

 

Condividi