Asse di mercato tra Inter e Roma: torna di moda lo scambio Juan Jesus-Ljajic

Torna a riaccendersi l’asse di mercato tra l’Inter e la Roma: i nerazzurri sembrano essersi convinti di riscattare Ljajic, in cambio i giallorossi chiedono Juan Jesus

Adem Ljajic sembra definitivamente entrato nelle grazie di Roberto Mancini, che ora avrebbe chiesto alla società di riscattare il giocatore dalla Roma. L’Inter per essere proprietaria del cartellino dovrà versare nelle casse giallorosse i dieci milioni di euro pattuiti, ma l’operazione potrebbe prendere una piega diversa.

Secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport”, infatti, la Roma avrebbe chiesto in cambio ai nerazzurri un vecchio pupillo, già seguito in estate: il difensore brasiliano Juan Jesus. I giallorossi cercano un centrale affidabile, viste anche le condizioni non ancora perfette di Leandro Castan.

Sabatini, peraltro, lunedì avrebbe già incontrato il procuratore di Juan Jesus, seppure per perfezionare l’acquisto del giovane Gerson, ma durante il summit si è parlato anche del difensore che l’Inter valuta non meno di 18 milioni di euro. Una cifra non da poco, che la Roma potrebbe ricavare dalla cessione definitiva di Doumbia al Cska Mosca, per il quale i giallorossi chiedono 15 milioni.