Calleri al centro del mercato: l’argentino svela il suo futuro

CalcioWeb

Uno dei nomi che sarà al centro del mercato è quello di Jonathan Calleri, destinato a lasciare il Boca per approdare magari in Europa: proprio l’attaccante argentino ha voluto svelare il suo futuro, non escludendo niente

Intervenuti nel corso di un programma radiofonico argentino (El Hincha de All Boys), Jonathan Calleri e il padre hanno voluto fare chiarezza sulla posizione dell’attaccante argentino che lascerà quasi sicuramente il Boca Juniors per approdare in Europa, magari all’Inter o al Chelsea:

Per quanto mi riguarda c’è una possibilità di giocare all’estero. Ho avverato per sei mesi il mio sogno di poter fare coppia in campo con Tevez. Quando le cose vanno bene il Boca è il miglior ambiente del mondo, ma quando le cose vanno male non è molto facile lavorare. Ad ogni modo andare via da una squadra del genere è una cosa molto difficile“.

E la conferma arriva anche in queste dichiarazioni: “Il tweet d’addio ha a che fare con problemi personali, non andrei mai via dal Boca in questo modo. E’ molto difficile andare via, qui c’è tutto. Per questo si dice che è il club più grande d’Argentina e uno dei più grandi al mondo. In questo momento c’è la possibilità di andare all’estero, ma all’inizio la mia idea era di restare qui. Prenderò la decisione più giusta insieme alla mia famiglia. Non volevo andare via dal Boca senza vincere qualcosa”.

Calleri svela poi quali sarebbero le destinazioni migliori per lui: ” La Premier League e la Serie A sono i campionati che meglio si adattano al mio gioco”.

Il padre, infine,  conferma che le trattative per la cesssione di Calleri sono a buon punto, ma che i particolari e la squadra verranno svelati solamente quando tutto sarà nero su bianco: “Ci sono trattative sulla buona strada, ma parleremo solamente quando l’accordo sarà definitivamente chiuso“.

 

Condividi