Inter, oggi sbarca Eder: Mancini insoddisfatto, vuole un altro rinforzo

E’ il giorno di Eder all’Inter, l’attaccante può debuttare nel derby: ma Mancini vuole anche Soriano subito dopo la partenza di Guarin

Finalmente l’Inter è riuscita a convincere la Sampdoria per Eder e il centravanti è pronto per la nuova avventura a Milano. Oggi è il giorno del trasferimento dell’ex Brescia in nerazzurro sulla base di 12 milioni complessivi tra prestito oneroso e riscatto. Dopo la telenovela estiva, il club milanese ha affondato il colpo nel mercato invernale e ha trovato l’accordo con i blucerchiati per il giocatore della Nazionale italiana, seguito da tempo. Eder, inoltre, è può debuttare subito nel derby contro il Milan nel prossimo turno di Serie A.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, però, Mancini non sarebbe completamente soddisfatto e vorrebbe provare l’assalto decisivo anche per Roberto Soriano. Con la partenza di Guarin in Cina, il tecnico dell’Inter desidera completare il centrocampo con un altro giocatore della Sampdoria. Il Mancio ha dichiarato: “Guarin è diverso dagli altri centrocampisti, però ormai è andato in Cina, non ci si può fare niente”. Il club nerazzurro, allora, proverà ad accontentare ancora l’allenatore e tenterà in extremis di convincere la Samp anche per Soriano, in vista della seconda parte di stagione, parallelamente si sta tentando di anticipare i tempi per Banega: offerti 3 milioni al Siviglia per averlo subito. Notizie dell’ultim’ora parlano di un’opzione strappata alla Sampdoria per Soriano per giugno, si attendono le conferme dei club.