Calciomercato Inter, Thohir pronto a pagare la clausola rescissoria di Soriano: le parole del calciatore

Il centrocampista della Sampdoria Soriano è finito nel mirino dell’Inter di Mancini che potrebbe pagare la clausola rescissoria di 15 milioni di euro

La sconfitta casalinga contro la Juventus non ha spento l’entusiasmo in casa Sampdoria, le ultime prestazioni della squadra blucerchiata hanno convinto ed anche le mosse sul mercato potrebbero far pensare ad una seconda parte di stagione importante. Il primo colpo messo a segno è stato quello di Alvarez anche la trattativa per Ranocchia è ormai prossima alla conclusione. L’Inter ha messo nel mirino Soriano, l’eventuale cessione di Guarin potrebbe spingere il club nerazzurro a pagare la clausola rescissoria di 15 milioni di euro, il centrocampista in un’intervista a ‘Repubblica’ non si sbilancia: “sono qui da sei anni e a Genova sto benissimo. Non sono uno che legge quello che scrivono i giornali o Internet. Al massimo sento i commenti dei tifosi sulle solite voci, ma non mi faccio influenzare. Mi interessa solo giocare e l’ho dimostrato dopo l’ultimo giorno di mercato della scorsa estate. All’andata ho fatto sei goal, penso di poter arrivare in doppia cifra. Con la maglia della Samp o dell’Inter? A queste cose pensa il mio procuratore, io penso solo a giocare”.

Le parole di Mancini su Soriano

“Soriano? È un buon giocatore. Ma spero che rimanga Guarin. È importante. Se invece Ranocchia decidesse di accettare le offerte che gli sono arrivate, allora ci serve un centrale. Uno come lui. Lavezzi? Perché mai dovrebbe lasciare Parigi ora. Magari a giugno…”. In realtà la clausola rescissoria di Soriano scadrebbe proprio oggi, ma il prezzo del cartellino del calciatore si aggira ugualmente attorno alla stessa cifra fissata nel contratto, vale a dire 15 milioni.