River Plate-Boca Juniors, amichevole con tensioni: 5 espulsi e rissa finale

CalcioWeb

Amichevole tra le due storiche rivali del calcio argentino, con finale da cancellare e tensione davvero alle stelle: la partita termina con 5 espulsioni, 9 ammonizioni ed una rissa

Fra Boca Juniors e River Plate non è mai solo una partita di calcio e l’amichevole di preparazione alla prossima stagione giocata a Mar de Plata ne e’ stata la triste conferma: cinque espulsi, 9 ammoniti e animi tesissimi in campo. Il primo rosso arriva dopo soli 10 minuti: fallaccio di Jonathan Silva su Mercado, cje è addirittura costretto a uscire. Qualche minuto dopo l’arbitro assegna un calcio di rigore per fallo di mano di Carlos Tevez e dal dischetto Pisculichi realizza il gol che decidera’ la gara in favore del River. Il resto è tutto una tensione, che poco dovrebbe avere a che fare con il calcio: il Boca resta addirittura in otto per le espulsioni di Peruzzi (fallo) e Diaz (offese all’arbitro), poi Maidana rifila una testata a Tevez e scoppia una rissa che porta alle espulsioni dello stesso Maidana e Pisculichi col River che chiude in nove. Il bilancio finale è di 5 rossi, 9 gialli e più di 40 falli fischiati.

Carlos Tevez a fine gara ha commentato con grande rammarico la serata e il momento del Boca: “In quattro giorni abbiamo giocato due partite e avuto cinque espulsi, dobbiamo crescere. La rissa? Nessuno di noi si e’ comportato bene e dobbiamo rammaricarcene perche’ poi tutto questo genera violenza anche fuori dal campo”.

Condividi