Dopo Euro2016 si pensa al mercato: mezza Nazionale con le valigie in mano

Con l’Europeo finito per la Nazionale Italiana, adesso tutti gli azzurri potranno concentrarsi sulle meritate vacanze e sugli sviluppi del calciomercato

Con l’Europeo chiusosi ieri per la Nazionale Italiana ai quarti di finale, adesso tutti i giocatori della selezione azzurra potranno tornare a casa e godersi qualche giorno di vacanza.
A condire però questi giorni di relax per molti ci saranno le trattative di calciomercato che li riguardano.

Sicuramente i maggiori indiziati per un cambio di maglia sono Salvatore Sirigu ed Antonio Candreva. Il primo in uscita dal PSG ha diverse squadre che lo seguono, quasi tutte italiane, come ad esempio Fiorentina, Inter e Torino.
Per Candreva invece la trattativa con l’Inter è già andata a buon fine, avendo trovato un accordo di massima, adesso però manca la parte più difficile, convincere Lotito ad abbassare la cifra di 25 milioni che richiede, perché ricordiamo che i nerazzurri si sono fermati a 18 più bonus.

Fra gli incerti del proprio futuro abbiamo: De Sciglio, che il Milan vorrebbe tenere, ma il pressing soprattutto della Juventus è molto forte, e Giaccherini che tornato al Sunderland vorrebbe fare nuovamente le valigie in direzione Italia per tornare al Bologna o per provare una nuova avventura alla Fiorentina o al Torino.

Per ciò che invece riguarda il reparto offensivo Pellè ha anche lui voglia di tornare nel Bel Paese dal Southampton e sembra che la Lazio si stia muovendo in tal senso per portarlo nella capitale.
Immobile, tornato al Siviglia, potrebbe essere ingaggiato dal Napoli come vice Higuain se dovesse partire Gabbiadini, mentre Simone Zaza potrebbe cambiare aria in cerca di un posto da titolare provando un’avventura in Inghilterra o in Germania.