Niente rigore per Pellè: curioso caso durante la sua prima partita in CIna

La prima partita di Graziano Pellè in Cina non è stata proprio indimenticabile per l’attaccante della Nazionale Italiana

Il debutto di Graziano Pellè in Cina, nella partita fra il suo Shandong Luneng ed il Liaoning terminata 1-1, non è stato proprio indimenticabile.

In primis perché l’attaccante della Nazionale Italiana non è riuscito ad andare in gol al debutto nella Chinese Super League, e poi perché è stato protagonista di un curioso caso dopo la concessione di un calcio di rigore.
Infatti ci si sarebbe aspettati che il giocatore, da 38 milioni di euro in due anni e mezzo, battesse i calci di rigore, e invece l’allenatore Magath ha preferito far tirare l’argentino Montillo, che ha comunque portato la sua squadra sull’1-1.

Potrebbe essere solo un caso o il numero 7 dello Shandong è stato dispensato dai penalty dopo ciò che è accaduto ad Euro2016 contro la Germania? Staremo a vedere.