Nazionale, parla il papà di Pellè: “quel gesto segno di attaccamento alla maglia”

Il padre di Graziano Pellè giustifica il gesto del figlio, poi lo difende: “stanno macchiando un’immagine di ragazzo pulito e perfetto”

Dopo l’esclusione di Graziano Pellè dalla Nazionale ha parlato il padre. Il signor Pellè ha commentato il gesto del figlio contro la Spagna ritenendo però di giustificare, in un certo senso, l’atteggiamento dell’attaccante azzurro.

In quel gesto c’è tanto attaccamento alla maglia e neppure un briciolo di cattiveria, in quella reazione io ci vedo anche una grande voglia di giocare per onorare la maglia”, spiega ai microfoni di ‘gazzetta.it’. Mi dispiace, perché con queste piccole cose stanno macchiando un’immagine di ragazzo pulito e perfetto. Esclusione? È una scelta che deve essere rispettata”.