Real Madrid, ci pensa ancora Sergio Ramos: battuto il Deportivo La Coruna

CalcioWeb

Ha faticato parecchio il Real Madrid per avere la meglio sul Deportivo La Coruna, nella sfida in programma per la 15^ giornata della Liga: 3-2 è il risultato finale di una partita che le ‘merengues’ hanno vinto solo in rimonta, in extremis, grazie al solito Sergio Ramos. E’ successo tutto nella ripresa. A dare il via alle danze è stato Morata che, al 50′, ha fatto esplodere la gioia del Santiago Bernabeu. Gioia durata però poco, con Joselu che, prima al 63′ e quindi al 65′, ha gelato la tifoseria di casa, portando in avanti il Deportivo. A ridare il sorriso al Real è stato colui che non ti aspetti, il ventitreenne attaccante dominicano Mariano Diaz, fino ad oggi protagonista più che altro in Copa del Re, con 4 reti siglate in due incontri. Al 92′, però, quando tutto lasciava pensare ad un deludente pareggio, ecco spuntare il solito canovaccio: corner di Kroos ed incornata di Sergio Ramos, sempre più uomo della provvidenza, abile a regalare il successo alla squadra di Zidane, che allunga adesso in classifica sul Barcellona, distante 6 punti. E intanto salgono a ben 35 le partite consecutive di Zizou alla guida del Real senza neppure una sconfitta: record da applausi per il tecnico francese.

Condividi