Cagliari, riecco Ibarbo: “Felice di essere di nuovo a casa”

Victor Ibarbo è tornato al Cagliari due anni dopo essere andato via. Quando lasciò la Sardegna per approdare alla Roma era sul punto di esplodere ma fu lì che la sua carriera subì una netta frenata, con passaggi non indimenticabili da Watford, Atletico Nacional e Panathinaikos. Oggi l’esterno colombiano è stato presentato ufficialmente alla stampa: “Per me è come tornare a casa, ritrovo molti amici e sono felice di rivedere i tifosi. Non avrei mai dovuto lasciare Cagliari, quando lo feci ero infortunato ed avevo paura di non fare bene in una big. In questi due anni sono successe tante cose, mi sono fatto male al tendine rotuleo e ho dovuto fare parecchia rieducazione in palestra. Adesso sto lavorando duramente per tornare disponibile, faccio doppie sedute e credo che, nel giro di qualche giorno, potrò rientrare in gruppo. Come numero di maglia ho preso il 32, il contrario del 23 che avevo alla mia prima esperienza qui e che adesso ha Ceppitelli“, le parole riportate da ‘itasportpress.it’.