Reggina, lo striscione della vergogna contro il Catania: curva a rischio chiusura

Dopo il caso Anna Frank i tifosi della Reggina ci hanno tenuto a farsi notare per uno striscione non proprio elegante rivolto ai catanesi

LaPresse/Francesco Saya

Nessun elefante vi protegge, prima o poi la lava vi distrugge“, questo lo striscione poco signorile esposto oggi dai tifosi della Reggina durante la gara contro il Catania. Chiara l’allusione all’Etna raffigurata nello striscione, così come alla morte rappresentata dalle croci sottostanti. Insomma un gesto da condannare, che non passerà inosservato al giudice sportivo e potrebbe portare alla squalifica della curva amaranto. Un brutto gesto in una settimana davvero pessima per il nostro calcio sotto questo profilo dopo il caso Anna Frank.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
  22:48 28.10.17
Condividi
article
10156131
CalcioWeb
Reggina, lo striscione della vergogna contro il Catania: curva a rischio chiusura
“Nessun elefante vi protegge, prima o poi la lava vi distrugge“, questo lo striscione poco signorile esposto oggi dai tifosi della Reggina durante la gara contro il Catania. Chiara l’allusione all’Etna raffigurata nello striscione, così come alla morte rappresentata dalle croci sottostanti. Insomma un gesto da condannare, che non passerà inosservato al giudice sportivo e
https://www.calcioweb.eu/2017/10/reggina-lo-striscione-della-vergogna-catania-curva-rischio-chiusura/10156131/
2017-10-28 22:48:51
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/10/reggina-catania-scenografia.jpg
Editoriali
Torna alla Home