Borriello scrive ai tifosi della Spal: lungo sfogo su Instagram!

Marco Borriello non sta attraverso un periodo positivo. Nella sfida pareggiata domenica dalla Spal contro il Verona, l’attaccante ex Cagliari è stato bersagliato dai tifosi per non essere andato sotto la curva. In queste ore si è parlato di un possibile addio a gennaio, ma Borriello non potrà muoversi avendo già giocato con due squadre diverse nella stessa stagione. Intanto il giocatore ha scritto un lungo post su Instagram per sfogarsi:

“Ciao a tutti volevo far conoscere il mio VERO pensiero ai tifosi della SPAL e a tutti i miei tifosi che continuano a seguirmi con grande affetto…
Mi dispiace molto per quanto accaduto domenica con la CURVA.
il gesto dell’applauso era dettato solo dal nervosismo per la mancanza di risultati della mia Squadra e MIEI!!
Nonostante il periodo difficile,continuo a pensare e ne sono fortemente convinto,che le parole che ho espresso ad agosto quando ho scelto di venire a FERRARA sono assolutamente vere anche adesso:SONO CONVINTO CHE LA SPAL E’ IN GRADO DI RAGGIUNGERE LA SALVEZZA!!! E questo sarebbe un traguardo eccezionale per una neopromossa che non milita nel massimo campionato da 49 anni. IO cerchero’ con tutte le mie forze di dare il mio contributo come spesso mi e’ capitato di fare nella mia carriera,sia facendo dei gol(cosa che mi rende molto felice)sia combattendo per difendere l’onore di questa maglia sia che io stia in campo sia che debba stare in panchina a sostenere i miei compagni.Resto qui a Gennaio perché questa é la Mia volontà e sento la fiducia della Società, dello Staff Tecnico e non per ALTRI motivi. Sono sicuro che restando TUTTI uniti e mentendo l’entusiasmo che ha sempre circondato la squadra,riusciremo tutti a raggiungere il traguardo
Auguro a tutti una buona settimana e sempre #FORZASPAL”.