MotoGp – Valentino Rossi e la villa di Tavullia: il Dottore non ci sta, le ultime

Valentino Rossi al lavoro per la prossima stagione di MotoGp ma nel frattempo non mancano i problemi fuori dalla pista, le ultime

Valentino Rossi
LaPresse/EFE

Valentino Rossi si prepara per la stagione di MotoGp ma nel frattempo il 2018 non inizia nel migliore dei modi. Il Dottore deve fare i conti con due ex dipendenti, che rivestivano il ruolo di custodi della sua abitazione. Victor Untu e Jigan Zinadaia, una coppia moldava rimasta in servizio fino al licenziamento avvenuto alla fine del 2016, chiedono al campione pesarese il pagamento di sei mesi di indennità risarcitoria e di cinque anni di straordinari non pagati, comprensivi di 13esima e di TFR, per un totale di circa 114 mila euro. Secondo quanto riportato dal Resto del Carlino, si è tenuta ieri mattina la prima udienza davanti al giudice del lavoro Maurizio Paganelli che ha immediatamente provato a far trovare un accordo alle parti. Non c’è stato però nulla da fare per evitare di avviare la causa: il legale della coppia moldava ha seguito il ‘consiglio’ del giudice di abbassare la cifra richiesta, ma l’avvocato di Valentino Rossi ha ritenuto che si tratti comunque di una richiesta “molto lontana dalla volontà del suo cliente”.

LEGGI ANCHE –> Zarco mette nel mirino Valentino Rossi: il francese non risparmia frecciate

  12:47 13.01.18
Condividi
article
10174663
CalcioWeb
MotoGp – Valentino Rossi e la villa di Tavullia: il Dottore non ci sta, le ultime
Valentino Rossi si prepara per la stagione di MotoGp ma nel frattempo il 2018 non inizia nel migliore dei modi. Il Dottore deve fare i conti con due ex dipendenti, che rivestivano il ruolo di custodi della sua abitazione. Victor Untu e Jigan Zinadaia, una coppia moldava rimasta in servizio fino al licenziamento avvenuto alla
https://www.calcioweb.eu/2018/01/motogp-valentino-rossi-villa-tavullia/10174663/
2018-01-13 12:47:46
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/09/valentino-rossi-3.jpg
Valentino Rossi
Altri Sport
Torna alla Home