Genoa, Bertolacci svela: “ecco cosa vorrei per il mio futuro”

Andrea Bertolacci, centrocampista del Genoa, ha commentato la vittoria ottenuta dal ‘Grifone’ con la Lazio: “Per i nostri valori non dovremmo occupare quella posizione di classifica  ma se siamo lì significa che qualche responsabilità ce l’abbiamo. Vincere a Roma è stato fondamentale. Sono contento per Laxalt che si è preso la sua rivincita dopo il gol annullato. Ora testa al Chievo”.

Per l’ex Milan cresciuto nella Roma, la sfida contro la Lazio sarebbe potuta essere un derby ma “Genova è sempre stata la mia seconda casa. Qui mi trovo molto bene. Ho tanti amici. Sono cresciuto nelle giovanili della Roma ma il mio vero derby è quello contro la Sampdoriacome in passato lo era con l’Inter”.

Infine Bertolacci che il desiderio per il futuro sarebbe quello di giocare con il cognato Alessandro Murgia“Ci conosciamo da sette anni ma non avevamo mai giocato contro. Affrontarsi da avversari è stata una grande emozione. Nel sottopassaggio ci siamo incoraggiati a vicenda e alla fine ci siamo fatti i complimenti. Ritrovarsi è sempre bello. Il sogno sarebbe giocare un giorno nella stessa squadra”.