Morte Astori, l’allarme di un medico: “si giocano troppe partite, serve ridurre il campionato”

MORTE ASTORI – La morte di Davide Astori ha sconvolto il mondo del calcio e non solo, nella giornata di oggi si sono svolti i funerali. Il calciatore della Fiorentina è stato trovato morto nella stanza d’albergo a causa di un arresto cardiocircolatorio, si tratta di morte naturale. Nel frattempo arriva l’allarme da parte di un medico Ivo Pulcini, ecco l’intervista come riporta ‘Il Giornale’: “Uno sforzo superiore, produce problemi neurocircolatori. Può portare alla malattia. Servirebbe ridurre le partite del campionato: il nostro organismo è come una macchina, ha bisogno di raffreddare il motore, di fare il cambio dell’olio, di manutenzione”. 

LEGGI ANCHE –> Funerale Davide Astori, è il giorno dell’ultimo saluto: Corone di fiori da Juve, Lazio, Sassuolo e Chievo, malore per un uomo [VIDEO]