Juventus-Cristiano Ronaldo, Luciano Moggi lancia la bomba shock

Juventus-Cristiano Ronaldo, sembra veramente fatta. Nelle ultime ore arrivano clamorose conferme anche dall’ex dirigente bianconero Luciano Moggi ai microfoni di Tele7Gold: “Ha fatto le visite mediche in Germania, a Monaco di Baviera. Ha già firmato con la Juventus. E’ il mio pensiero dopo aver parlato con alcune persone importanti”: Sul 2003: “Mi arrivò una segnalazione e mandai Di Marzio a vederlo. Era un ragazzino di 18 anni, ma mi impressionò per la maturità, nelle scelte e con i compagni. Forte e altruista. In mezza giornata feci il contratto. Lo presi, poi purtroppo Salas rifiutò il trasferimento perchè voleva tornare al River Plate. Lui era già a Torino. Non c’era modo di fare altro, la Fiat era in crisi e più di così una scommessa non si poteva pagare: offrii 5 milioni più Salas. Era quello il momento per prenderlo, oggi no: a 34 anni non prenderei nessuno per rinforzarmi”.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

SCARICA L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE