Mondiali Russia, Francia: 300 arresti dopo i disordini per i festeggiamenti

CalcioWeb

Sono quasi 300 le persone fermate per i disordini e gli incidenti scoppiati nella notte in tutta la Francia durante i festeggiamenti per la vittoria dei ‘Blues’ ai Mondiali di calcio. Lo ha reso noto il portavoce del ministero degli Interni, Frederic de Lanouvelle, secondo cui la serata è stata per lo più “di festa”, nonostante gli incidenti. Solo a Parigi, sono state fermate 95 persone in relazione ad attacchi vandalici contro tre negozi sugli Champs Elysees, che hanno provocato anche il ferimento grave di una persona in una rissa. In totale, una settantina di persone sono state ricoverate in seguito agli incidenti. (Pap/AdnKronos)

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

SCARICA L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

 

Condividi