Inter, il colpo Keita più importante di Modric: ecco perchè l’attaccante è l’uomo perfetto per Spalletti

L’Inter si candida ad essere grande protagonista nella prossima stagione, obiettivi importanti tra campionato e Champions League. La dirigenza nerazzurra pensa in grande, messi a segno colpi veramente super e che hanno aumentato di molto la qualità della squadra. La difesa è solida dopo gli arrivi di Vrsaljko, De Vrij e Asamoah, il 4-2-3-1 richiede attaccanti in grado di fare la differenza. Perisic è già una certezza, Nainggolan verrà schierato dietro la punta con Icardi e Lautaro Martinez pronti a giocarsi il posto, poi è arrivato il colpo Keita Baldè, nasce come calciatore per la fascia sinistra ma sembra in grado di prendere il posto a Candreva sulla destra. L’arrivo dell’ex Lazio risulta più importante di un possibile arrivo di Modric a centrocampo, nelle idee tattiche di Spalletti dovrebbe esserci spazio in mediana per due calciatori fisici come possono essere Vecino, Gagliardini o Brozovic. Con l’arrivo di Keita l’Inter ha sistemato l’attacco, reparto che può essere considerato come uno dei più forti del campionato.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE